Utente 216XXX
Salve, da molti anni ormai mi capita di avere certi giorni in viso ai lati del naso un rossore pruriginoso che si manifesta in maniera diversa. A volte è molto forte e si presenta con un rossore acuto (può arrivare fin quasi agli occhi) altre volte copre semplicemente i due lati a fianco del naso. Ho letto diversi casi ma dopo una visita dermatologica mi è stato escluso che sia rosacea, il dermatologo l'ha catalogata come "dermatite seborroica" e mi ha prescritto creme al cortisone che hanno solo fatto peggio e anzi, mi hanno quasi rovinato il viso. Ora le mie domande sono: 1) perchè compare in certi giorni si e altri no? (magari non compare per un mese e poi all'improvviso mi dura 10 giorni) non può essere legato a stress perchè mi sento bene perciò non capisco. 2) Esiste una cura più sana rispetto al cortisone? e 3) può essere il cibo, cioè alimenti "scaldanti" che surriscaldano il viso e che non fanno per me? Grazie mille!

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
La dermatite seborroica vive di questi periodi di miglioramenti e peggioramenti. Per il resto sicuramente, il cortisone dovrebbe lasciare il posto a terapie meno invasive ma di tipo seboregolatorio ed antinfiammatorio anche di tipo cosmeceutici.

Esistono inoltre integratori utili. Ne parli con il suo dermatologo.
Saluti a lei
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it