Utente 192XXX
Buongiorno, vorrei chiedere un consulto per mia madre (66 anni): da qulche tempo ha un a lesione cutanea sul cuoio capelluto su cui si è formata una crosticina, il dermatolo che l'ha visitata ha detto che si tratta di un carcinoma delle cellule basali ossia basalioma, lo dovrà asportare ma siccome la zona circostante era un pò infiammata le ha prescritto una pomata per 15 giorni. Vorrei chiedervi qual è la prognosi per questo tipo di tumore, ho letto che in genere resta localizzato e non dovrebbe dare metastasi, tuttavia sono molto preoccupata.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Ha letto bene: fra tutti i tumori epidermici e' quello a prognosi migliore.

Quindi serenità.
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 192XXX

Gentile dott. Laino, mille grazie per la sua celere risposta. Appena mia madre subirà l'intervento le farò sapere. Distinti saluti.

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Bene. Attendo riscontro allora.

Saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 192XXX

Gentile dottor Laino, mia mamma ha effettuato 20 giorni fa l'intervento, oggi abbiamo ritirato il referto dell'istologico che di seguito le trascrivo:
Descrizione macroscopica: Losanga cutanea cm 2,3x1,2 con sottocute cm 0,2 e sovrastante lesione rilevata, in parte ulcerata a margini irregolari cm 1,8 diametro massimo. 1bl.
Diagnosi: Carcinoma basocellulare nodulare, ulcerato. La lesione raggiunge uno dei margini di resezione laterali.
Snomed: T-01000 M-80903 C44.

Sapevamo già si trattasse di carcinoma basocellulare ma cosa significa tutto il resto? In attesa di una sua cortesa risposta le porgo cordiali saluti.

[#5] dopo  
Utente 192XXX

Dott. Laino, mi avrebbe fatto piacere sentire il suo parere, anche perchè non ho potuto ancora parlare direttamente con il medico che ha fatto l'intervento a mia madre in quanto è fuori, l'ho contattato via email e mi ha riposto solamente che tra un mese bisogna allargare i margini, cioè operare di nuovo. Mia madre rifiuta completamente l'intervento, io sono molto peroccupata. Se non si intervenisse, cosa succederebbe, oltre al fatto che il basalioma possa riformarsi? Come mai non è stato tolto tutto, forse perchè era troppo grande? C'è il rischio che si sia infiltrato nei tessuti circostanti o abbia prodotto metastasi?

[#6] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
si esiste questa possibilità; naturalmente stiamo parlando di un tumore ad invasività quasi eminentemente locale e a lenta crescita; sono comunque d'accordo con il collega che ha consigliato l'allargamento.

La mamma non la posso convincere, però!

saluti a lei
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#7] dopo  
Utente 192XXX

Mi perdoni, dottore, se la disturbo ancora, ma a me è sorto un dubbio: se effettivamente esiste la possibilità che il tumore si sia espanso, non esiste un'altra metodica che non sia quella chirurgica per vedere fin dove si è espanso? Il mio timore, infatti, è che anche con un successivo intervento non riusciamo a venire a capo del problema e che la lesione non venga tolta completamente.