Utente 399XXX
gentili dottori scusate per la domanda forse un po stupida che sto per farvi.volevo sapere se l'herpes alle labbra puo trasmettersi anche al pene in caso di contatto.vi approfondisco la mia situazione:io e mio marito stiamo cercando (da 4 mesi) di avere un bambino,questo è il mio periodo ovulatorio (11° giorno del ciclo oggi),ma questa mattina mi sono svegliata con l'herpes al labbro superiore (propio adesso!!!!!!)non vorrei perdere questi giorni quindi vi chiedo se posso,nonostante l'herpes ,continuare normalmente la mia ricerca di gravidanza o se è meglio evitare.quello che più mi dispiace e che considerando che l'herpes dura almeno 7/8 giorni,praticamente perderò il periodo ovulatorio.grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
GENTILE SIGNORA,
continui tranquillamente a cercare la sua gravidanza , di herpes simplex labiale è pieno il mondo.
Alcune brevi annotazioni =
herpes simplex : HSV I(tipo uno) e HSV II(tipo due).
La prima forma è responsabile della comparsa di vescicole che di norma interessano le labbra ; è detto perciò anche herpes simplex labiale.
La seconda forma è un'infezione genitale, nota anche come herpes genitalis. Entrambe si contraggono col contatto fisico e sessuale.
La comparsa dell'herpes labiale può coincidere con uno stato di malessere, una febbre, dopo l'inizio delle mestruazioni, uno stress, una intensa esposizione alla luce del sole.
l’Herpes genitalis è causata dal virus herpes simplex di tipo 2, o HSV-2, .
l’H.genitalis tende a rimanere tutta la vita nell’organismo: una volta contratto migra nei gangli nervosi dove resta in fase latente finché non viene riattivato da fattori scatenanti (immunodeficienze, stress psico-fisici)
Se l’herpes genitalis compare in gravidanza si deve ricorrere al parto cesareo per evitare il contagio altamente probabile con la via vaginale.
L’HSV-2 ha un’elevata infettività e il contagio avviene più facilmente dall’uomo alla donna, che avrebbe il 60% di probabilità di contrarre l’infezione se il partner è portatore.

Spero di averle chiarito un pò le idee
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 399XXX

grazie dottore per la sollecita e chiara risposta,sono contenta di non dover rinunciare alla possibilita di rimanere incinta a causa di uno stupido herpes.grazie e buon 2008

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

un pò farraginosa la sua domanda (credo comunque di aver compreso il senso): le valga quindi sapere che la ricerca di gravidanza non sarà infiaciata da questo HSV labialis.

Debbo comunque precisare che l'Herpes genitalis, non è solo di tipo II come un tempo si credeva: è opinione descritta e comunemente accettata, che una quota percentuale significativa di H. genitalis appartengano al ceppo I, il quale è potenzilmente in grado di indovarsi nelle terminazioni nervose periferiche e metameriche tributarie del apparato genitale, per poi recare - in fase di replicazione - le lesioni maculo-papulo-vescicolari tipiche dell'infezione e le classiche sintomatologie locali e talvolta sistemiche (quest'ultime, specie alla prima replicazione):

pertanto (e lo dico poichè si potrebbe travisare che un rapporto sessuale esclusivamente orale sia scevro da rischi di Malattie sessualmente trasmissibili da H.Simplex - e purtroppo così non è) la trasmissibilità crociata (bocca-genitali) è sempre possibile.

La precisazione che ritenevo d'obbligo, nulla incide con la tranquillità che la sua ricerca di gravidanza impone (tranquillità a mio avviso molto più importante di altre cose).

carissimi saluti
Dott. Luigi LAINO
Ricercatore Dermatologo e Venereologo
Malattie Sessualmente Trasmissibili, ROMA

Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
12% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2000
Gentile Utente concordo in pieno con le precise informazioni date dai colleghi che mi hanno preceduto sottolineando come la presenza di H.simplex tipo 1 e 2 può essere riscontrata sia a livello genitale che orale e che quindi nessun tipo di rapporto sessuale è scevro da rischi di contrarre malattie sessualmente trasmesse.
Cordiali Saluti
Dr.Alessandro Benini
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#5] dopo  
Utente 399XXX

gentili dottori scusate ma non credo di aver capito completamente.prima di tutto vorrei spiegarmi meglio (sapete è un po imbarazzante parlare liberamente di queste cose cosi intime)comunque, io non credo che l'herpes labiale possa influire sulla gravidanza,la mia paura è il contatto che durante il rapporto può avere il mio herpes con i genitali di mio marito e quindi un eventuale contagio (di solito prima dell'atto lubrifico il pene con la bocca).in base alla risposta del primo medico avevo capito di poter stare tranquilla perche l'herpes della bocca è diverso da quello dei genitali quindi anche se ci fosse il contatto,non ci sarebbe il rischio del contagio.mentre dai vostri successivi commenti,mi sembra di aver capito che il contaggio ci può essere.quindi io vi chiedo,mi consigliate di astenermi di avere rapporti in questi giorni anche se cosi facendo perderò il mio periodo fertile?scusate l'ignoranza

[#6] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
12% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,anche l'H.simplex tipo 1 ("labiale") può essere trasmesso ai genitali durante un rapporto orale come detto in precedenza, ma questo nulla a che vedere con il rinunciare al proprio periodo fertile.
Di nuovo tanti saluti
Dr.Alessandro Benini
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#7] dopo  
Utente 399XXX

dottore scusate se insisto,ma non vorrei correre rischi e visto che ci siamo,vorrei un suo parere su un altro mio problema sicuramente più grave.per quanto riguarda l'herpes,se ho capito bene posso avere rapporti normali evitando pero che ci sia il contatto diretto (ma come posso lubrificare i genitali di mio marito prima della penetrazione?)
il mio secondo problema è che da qualche tempo,5/6 giorni prima del ciclo mestruale,mi viene una forte irritazione alla vagina che scompare poi durante il ciclo.ho fatto vari tamponi vaginali,risultati sempre negativi,tranne l'ultima volta che l'ho fatto propio durante il bruciore ed è uscito positivo per candida.il 22 gennaio ho appuntamento dal ginecologo ma lei crede che questo può essere il motivo per cui sono gia 4 mesi che io e mio marito cerchiamo di avere un bambino senza risultati? e poi,crede che possa risolvere il problema senza interrompere la ricerca della cicogna?è cosi forte il desiderio di un bambino che non vorrei perdere neanche un mese

[#8] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
12% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2000
Gentile utente penso che con olio Humana o vaselina non abbia problemi a lubrificare i genitali di suo marito.
Non penso proprio che il motivo per cui non abbia avuto ancora una gravidanza sia riconducibile alla candida e tale problema può essere risolto senza rinunciare alla ricerca della "cicogna"
Saluti
Dr.Alessandro Benini
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#9] dopo  
Utente 399XXX

grazie dottore non pou immaginare quanto mi ha sollevata

[#10] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
grazie a LUIGI LAINO ed ALESSANDRO BENINI per aver aggiornato anche me...
a proposito dareste il BRIVIRAC per evitare recidive di cheratite erpetica????????????????
grazie grazie
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#11] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Se le condizioni lo necessitano, Caro Prof, ritengo assolutamente che il Brivudin debba essere somministrato, per l'eccellente compliance e per gli indubbi risultati. Ricordiamoci sempre che tale molecola, attivissima anche contro le recidive di HZ, non debba mai essere somministrata in pazienti che effettuano chiemioterapici quali 5-fluoro-uracile o altre 5-fluoropirimidine, per il resto è Ok..

Saluti al nostro utente, al Collega Benini e al Prof Marino.

Dott. LAINO, Roma

Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#12] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
grazie LUIGI,
e buon anno a tutti
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#13] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
12% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2000
Auguri ai sempre puntuali ed eccellenti Prof MARINO e collega LAINO
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#14] dopo  
Utente 399XXX

gentile dottore vorrei avere un suo parere.dal mese di ottobre scorso,io e mio marito stiamo cercando di avere un bambino,per adesso purtroppo senza risultato.per curare una candida recidiva che si presenta puntualmente nel periodo pre-mestruale, la mia ginecologa mi ha detto di assumere diflucan 150mg per quattro mesi,mi ha detto di prenderlo il secondo giorno delle mestruazioni,per essere certa di non essere incinta e comunque di continuare la ricerca della gravidanza.facendo un giro sul web,ho letto che questo farmaco è molto pericoloso in gravidanza,quindi vorrei avere da lei la conferma che anche se rimango incinta dopo l'assunzione del diflucan,non comporta problemi.la cura la sta facendo anche mio marito,vorrei sapere se anche questo non provoca problemi ad un probabile concepimento.grazie

[#15] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Genitle utente,

Solo quando diagnosticata la gravidanza, sarà opportuno sospendere questo tipo di terapia: ne parli accuratamente ed in sede diretta con il suo Venereologo, al fine di inquadrare bene ilvostro problema: spesso una candidosi recidivante cela e sovrappone (coprendo) altre insidie a carico di patologie batteriche che vanno ben ricercate e curate.

cari saluti

Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#16] dopo  
Utente 399XXX

gentile dottore innanzitutto la ringrazio per il suo interesse.io ho fatto tutti gli accertamenti possibili:pap-test dal quale è risultato solo un pò di infiammazione;con il tampone era completo,ho ricercato di tutto clamidia,germi ecc......ed è uscita solo la candida (oltretutto se facevo il tampone quando non avevo il fastidio risultava negativo anche per la candida)ho fatto la visita ginecologica con ecografia transvaginale ed era tutto ok.non so io credo di aver fatto tutto quello che potevo,lei creda debba fare altro?grazie ancora.

[#17] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
12% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,credo che forse tranquillizzarsi un po' e seguire i dettami di chi con professionalità la stà curando realmente sia la cosa migliore da fare.
Saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena