Utente 228XXX
Buon giorno,
da circa un' annetto mi sono trasferito in australia, e lavoro in una cucina di risotrante, da ormai più di sei mesi sulla maglietta che porto sotto la giacca si formano delle macchie giallastre nei punti dove ho un'elevata sudorazione cioè il collo e la zona ascellare,con un odore simile a quello dell'ammoniaca, questo non capita tutti i giorni ma soltanto in giornate molto calde quando la sudorazione è elevata.
Il mio problema può dipendere da una alimentazione differente?? o soprattutto dalla consumo dell'acqua (visto che bevo in media 3-4 litri di acqua al giorno) dove è presente qualche principio in quantità elevate rispetto a quella che consumavo in italia????
cosa posso fare???

la ringrazio anticipatamente per i consigli
grazie mille e arrivederci

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
potrebbe trattarsi in linea telematica e non vincolante (ripetiamo sempre la genericità delle supposizioni telematiche che mai debbono essere considerate diagnostiche) di cromidrosi (emissione di sudore colorato) e sebbene questo segno cutaneo spesso si associ a iperidrosi (aumento della emissione del sudore) direi che esistono casi in cui l'alimentazione possa influire su questo aspetto (es. eccessiva assunzione di caroteroidi)

deve farsi visitare dal dermatologo

saluti a lei
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it