Utente 633XXX
Salve,
da un po' di tempo sto notando che la mia pelle è costantemente screpolata durante il giorno. Più che altro oserei parlare di sottile desquamazione, spesso anche abbastanza imbarazzante... Cerco di combatterla usando creme nutrienti, creme oliose, e così via... Ma il più delle volte sembra non servire a nulla: non appena applico la crema, anche già massaggiandola sulla pelle del viso (dove la desquamazione è molto più visibile, in special modo nel contorno labbra, occhi, sopracciglia e sulla fronte, in particolare lungo l'attaccatura dei capelli) le screpolature tornano alla luce! C'è da dire che, per quanto riguarda il contorno labbra, mi sembra che l'effetto si sia ingigantito dopo aver avuto a Febbraio un herpes... ma immagino questo non possa giustificare le cause che producono la desquamazione sul resto del viso...
L'effetto è molto visibile anche quando mi lavo il viso (subito dopo averlo asciugato) oppure dopo una doccia (su tutto il corpo, ma soprattutto in viso).
La domanda è quindi: da cosa può dipendere tutto ciò? Un anno fa circa (quando il fenomeno era molto meno intenso) la mia dottoressa mi disse che poteva essere causato dalla mia allergia (sono allergica ai pollini, alle graminacee, ecc...) lasciandomi però senza una vera risposta definitiva, che soprattutto mi consentisse di risolvere un problema alquanto imbarazzante...
Il tipo di acqua che utilizzo per lavarmi quotidianamente potrebbe avere una qualche componente in merito? Magari è troppo calcarea e avendo una pelle delicata per natura potrebbe aggredirla troppo... Proprio non so più che pesci prendere!
Grazie mille in anticipo per la cortese risposta.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
12% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, utile visita Dermatologica per inquadrare quella che ,in via non vincolante,sembra ricondursi ad una dermatite seborroica ed instaurare appropriati provvedimenti di tipo terapeutico.
Cari saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

escludendo in primis ed in via non vincolante un legame con allergie respiratorie (che quasi costantemente non causano quadri cutanei) le consiglierei di seguire la strada specialistica dermatologica per chiarire quello che ci descrive come "secchezza cutanea" e che apre l'uscio su una infinità di situazioni dermatologiche - tutte dissimili - fra loro: produca pure la sua visita dermatologica, che sarà fondamentale anche per la scelta dei migliori presidi terapeutici.

cari saluti

Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it