Scottature e melanoma

Salve, inserisco in questa sezione una domanda che avevo fatto anche in Igiene e Medicina preventiva.
Sono un ragazzo di 21 anni e ho letto della relazione fra rischio di melanoma e ripetute scottature solari.
Siccome non ho trovato dati numerici vorrei sapere questo "ripetute scottature" a quanto corrisponde...
Ho la pelle molto chiara.
Ho fatto un calcolo approssimativo e credo, all'incirca, di aver subito 11 scottature solari in vita mia, nessuna o quasi durante l'infanzia, forse qualcuna durante l'adolescenza, alcune di secondo grado. Il rischio, nel mio caso, quanto è alto? Credete che più avanti degli anni debba, per sicurezza, sottopormi a visite dermatologiche frequenti?
Un'altra cosa, non ho potuto fare a meno di controllarmi tutti i nei e ne ho rilevato uno elevato rispetto alla superficie della pelle, di diametro 8 mm circa, multicolore (di colore rosato con un puntino di colore bruno). Dovrei farlo vedere?
[#1]
Dr. Davide Brunelli Dermatologo 2,9k 84 1
Gentile Utente,
le scottature solari costituiscono un fattore di rischio per melanoma che va sommato ad altri.
In ordine di importanza questi sono attualmente considerati i maggiori fattori di rischio:
esposizione solare intermittente
storia di ustioni solari nell’infanzia
fototipo 1 o 2
familiarità per melanoma
presenza di lentiggini al dorso
presenza di numerosi nevi melanocitari (più di 50 elementi)
pregressi carcinomi cutanei basocellulari o spinocellulari

sarà compito del dermatologo inquadrare il suo caso e fornire le indicazioni circa la cadenza delle visite periodiche da effettuare
Cordiali saluti

Dott. Davide Brunelli
Dirigente Medico Unità Operativa Dermatologia
Ospedale M.Bufalini - Cesena

Il melanoma, o cancro della pelle, è un tumore, spesso molto aggressivo, che si sviluppa dalle cellule della pelle che producono melanina (melanociti).

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio