Utente 274XXX
Buongiorno,
il mio compagno ha 34 anni e da un bel po' di anni ha un neo sulla tempia, coperto dalla basetta.

circa tre anni fa il neo è cresciuto un pò... per poi restare sempre uguale. Adesso sarà grande circa 1cm. E' piuttosto tondeggiante ma i bordi non sono netti, è marroncino al centro e appena rialzato e ai lati è più rosa. Sopra ovviamente ci sono tutti i bulbi dei capelli. Domenica mi ha detto che gli dava un po' fastidio (prima volta),tipo come se ci fosse sopra un brufolino che però non c'era, ma già ieri più niente.

Due anni fa gl sono venuti poi 3 nei sidposti a triangolo nella stempiatura della fronte, proprio all'attaccatura. Sono sempre tondeggianti ma con bordi poco netti, marroncino/rosa, appena rialzati e dall'anno scorso ad oggi sono un pochino cresciuti, più o meno da 3 puntini ora sarano 5/6 mm.

Ultimamente gli stanno venendo anche dei nei nel resto della testa, sotto i capelli, sempre sul rosa/marroncino chiaro, uguali agli altri, forse più rosa... e dei puntini piccolini rosso vivo.

Un anno e mezzo fa un dermatologo li ha guardati ad occhio nudo e ha detto che doveva solo stare attento a prenderci poco sole.... tra 17 giorni ha la visita per la mappatura dei nei (finalmente sono riuscita a convincerlo)!!!

Lui non ha precedenti in famiglia di melanomi.

Io sono molto in ansia... ho perso un nonno per un melanoma nato da un neo e ora mia nonna se ne sta andando per un tumore al pancreas non preso in tempo.

Quello che chiedo è: secondo voi questi nei possono essere pericolosi? C'è possibilità che siano già melanomi? quante possibilità ci sono? Come si capisce?

Grazie infinite

Saluti

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Vi sono criteri dermatoscopici per il melanoma ben evidenziabili con l'opportuna attrezzatura (es.videodermatoscopio ad epiluminescenza) che comprendono valutazioni sulla disposizione del pigmento , vasi, etc (pseudopodi, ,peppering, strie radiali , velo, etc) che non sono alla portata dei non esperti.
Ma resta sempre valido il vecchio sistema ABCDE che riguarda asimmetrie , ,bordi, , colore etc. Chieda al collega che eseguirà la mappatura.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 274XXX

Grazie della risposta.
Sicuramente chiederemo in fase di visita, anzi probabilmente dirà qualcosa il medico senza nemmeno chiedere nel caso in cui siano nei sospetti.

Volevo solo sapere se, a vostro parere, dalla descrizione potrebbero essere nei sospetti o no... considerata anche l'età, il fototipo (capelli castani, occhi castani e pelle olivastra), etc. etc.

Inoltre non ho capito una cosa: se si ha un nevo displastico da anni e un giorno improvvisamente inizia a dare fastidio e a cambiare significa nel 100% dei casi che è partito il melanoma?
e nel caso in cui sia partito il tumore, è iniziato nel momento in cui il nevo inizia a dar fastidio o il melanoma era già partito prima ed il fastidio al nevo arriva solo in fase avanzata del tumore?

Grazie

Saluti

[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
Come le ho detto si tratta di interpretazione di criteri dermatoscopici complessi , tanto è vero che di regola chi effettua le videodermatoscopie è specializzato in dermatologia ed ha effettuato corsi successivi di dermatoscopia.
Il fatto di chiedere al collega ,riguardava il minimo addestramento a interpretare l'ABCDE , per capire successivamente quando è impellente la visita dermatologica ,da parte del pz.
E ovviamente e'più facile la spiegazione"sul campo".
Per ultimo,Una variazione di un nevo displastico non significa sicuramente melanoma.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#4] dopo  
Utente 274XXX

Grazie.
Secondo lei potrebbe essere tardi la visita prenotata per il 27 di questo mese?


[#5] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
no,va bene
corduialita
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#6] dopo  
Utente 274XXX

Buongiorno,
questa mattina il mio compagno ha fatto la mappatura dei nevi.
La dermatologa ha detto che i nevi in testa non sono niente di preoccupante.

Invece un nevo che ha sul braccio è da togliere subito, molto scuro, piccolino (4/5 mm) di forma irregolare. Ha detto che è una bomba ad orologeria, che ha iniziato a fare delle brutte macchie sui bordi ma ancora non presenta macchie blu al centro.

Ha detto che l'appuntamento all'ospedale lo daranno verso gennaio e che poi lo vuole rivedere tra 6 mesi perchè ha qualche nevo da tenere sotto controllo sulla schiena.

Secondo lei non sarà tardi gennaio per togliere il nevo pericoloso?
Purtroppo non ho il referto sotto mano per scrivere precisamente ciò che la dottoressa ha scritto ma può dirmi cosa ne pensa lei riguardo le tempistiche?
Un dermatologo con la mappatura dei nevi vede se il nevo è già sfociato in melanoma grave o no?


Grazie
Saluti

[#7] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
se il nevo è davvero una bomba ad orologeria , e deve essere tolto subito, conviene anticipare la rimozione. L'esame v.d.è in grado di dare indicazione molto utili ma certamente l'istologico darà la sicurezza.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#8] dopo  
Utente 274XXX

Grazie dottore... Abbiamo anticipato l'intervento, privatamente, a martedì prossimo... Tra 4 giorni... Meglio di così non si riesce... Sono molto molto preoccupata e impaurita... C'è motivo di allarmarsi secondo lei? Potrebbe già essere una cosa grave?

Saluti

[#9] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Come impressione direi che non sembra preoccupante , ma si tratta solo di una impressione priva di valore , non avendolo visto.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#10] dopo  
Utente 274XXX

Buongiorno,
ieri abbiamo effettuato l'asportazione dei nevi. Alla fine ne hanno tolti 2, uno sull'avambraccio dx (quello pericoloso e che ha preoccupato 2 dermatologi) ed uno sul gluteo dx che era solo sospetto ma non preoccupante e per precauzione hanno voluto toglierlo.

I nevo sull'avambraccio dx è stato definito così dalla dermatologa dopo la mappatura:

"Lesione pigmentata di natura melanocitaria, 4x3mm, bruno-nerastra, pattern reticolare periferico con globuli marroni nella porzione centrale".

Cosa ne pensa? Il nevo non ha mai sanguinato o portato dolore né prurito. Fose è solo diventato leggermente più in rilievo rispetto all'anno scorso.

Comunque ora aspettiamo il risultato dell'esame istologico e poi, se risulterà positivo, si procedrà al secondo intervento per cercare il linfonodo sentinella.

Saluti e Grazie

[#11] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Dalla descrizione nulla di preoccupante , ma ovviamente contera'il risultato dell'istologico.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#12] dopo  
Utente 274XXX

Buongiorno dottore,
Oggi abbiamo ricevuto l'esito dell'esame istologico.
Dice così:
Esame istologico

Referto macroscopico: è vuoto

Diagnosi:
A/ Nevo melanocitario giunzionale (dm mm 2) sede "arto superiore destro"
B/ Lentigo solare (dm mm 2) sede "gluteo destro)

Referto da sottoporre al medico di medicina generale


Mi scusi ma tutto questo allarmismo fatto da ben 2 dermatologhe e dal medico di famiglia per cosa? Sembrava avesse un melanoma!
E altra cosa: come fa ad essere una Lentigo solare in un punto che non ha mai esposto al sole???

C'è da fidarsi di questo esame?

Grazie

[#13] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
come referto istopatologico è alquanto scarso, non c'è neppure una descrizione della istologia. C'è direttamente una diagnosi...
Comunque tenendolo per buono , e considerando la lentigo solare una semplice lentigo benigna, e dando per scontato che il nevo giunzionale sia effettivamente tale, chiuderei la faccenda. A meno che non voglia farsi dare i vetrini per sottoporli ad un altro istopatologo (!).
Comunque dalla descrizione le avevo anticipato che non sembrava preoccupante!:-)
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#14] dopo  
Utente 274XXX

Grazie dottore :-)

Abbiamo portato il referto alla dermatologa che ha operato il mio compagno e ha detto che va tutto bene e quindi non serve l'intervento per il linfonodo sentinella.
Quindi come ha detto lei chiudiamo qui la faccenda!

Siccome è una domanda poco cortese da fare alla chirurga, e premesso che siamo felicissimi della diagnosi negativa e non mi importa nulla di aver speso molto per eliminare in fretta dei nei sospetti privatamente, le chiedo:
Come mai allarmare così tanto il paziente per due nei normali???
Cosa avranno visto di strano con la macchinetta della mappatura?

Saluti e grazie di tutto!

[#15] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
esiste nell'algoritmo una zona "grigia" che si pone tra lesione morfologicamente sicuramente benigna e lesione con aspetti francamente maligni.
In questi casi l'atteggiamento può essere semplicemente ricontrollare la lesione dopo alcuni mesi per valutare la evolutività, o in caso di necessità di sentirsi supersicuri , anche la rimozione.
Faccia conto che a volte un criterio dermatoscopico atipico, cioè diverso dalla morfologia "da manuale" può dare preoccupazione, e il medico preferisca non accollarsi neppure quella preoccupazione , ovviamente anche nell'interesse del paziente.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)