Utente 120XXX
buongiorno mio marito anni 37 deve togliersi un neo, siamo un pò preoccupati perchè il dott ci ha detto che potrebbe anche non essere più un neo...chiedevo se potete spiegarci il referto che ci ha scrtitto:
all esame clinico e dermoscopico delle lesioni cutanee pigmentate è stata rilevata in sede mediodorsale paravertebrale una piccola lesione a colore irregolare che all esame dermoscopico mostra una rete pigmentaria atipica che si interrompe bruscamente alla periferia.prescritta asportazione chirurgica con esame istologico.
Anche se fosse qualcosa di diverso da un neo con l'asportazione possiamo stare tranquilli?quali conseguenze si potrebbero avere?
grazie

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Ovviamente con l'esame istologico si vuole escludere un melanoma.
Nella remota ipotesi più negativa , cioè che lo sia , il pz sarà gestito dal medico per iniziare la routine specifica per i melanomi.
Ma non correrei così tanto giacché non mi pare dalla descrizione di desumere reperti dermatoscopici particolarmente preoccupanti. Non possiamo che attendere ( senza troppa ansia)!
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)