Utente 118XXX

Gentilissimi Dottori,

da un po' di tempo soffro di fastidi a pene, scroto e testicoli. Rimango sul vago perchè fatico a localizzarli. In pratica mi era stata precedentemente diagnosticata la Candida Albicans nello sperma, poi curata con un ciclo di Diflucan e ne ho avuto la conferma ripetendo l'esame. Non so se questo abbia un legame coi fastidi attuali, tuttavia:

normalmente ho una sensazione nella zona genitale di insensibilità e calore più alto della norma. Se comincio a massaggiare lo scroto, facendolo andare a contatto con testicoli, pene e con se stesso comincio, dopo certi movimenti, a sentire delle punturine, dei lievi bruciori che si propagano leggermente ai lati dell'asta del pene e talvolta nella zona perineale e attorno ai testicoli. Massaggiando nelle zone in cui si presentano questi bruciori, talvolta insistendo un po' si deteriora lo strato superficiale di pelle e rimane una macchia rossa, che poi viene ricoperta. In pratica piccole ferite.

Non mancano talvolta sensazioni di calore o come di scorrimento di un liquido sottocutaneo che si propaga fastidiosamente sulle gambe, anche fin sulla pianta dei piedi, che dà origine ad un solletichio e formicolii.
Ultimamente ho constatato nell'interno coscia, proprio al confine tra le gambe e la zona pubica, fastidiosi pruriti. Grattando, successivamente, non sentivo dolore, ma la zona si è arrossata permanentemente ed è come se sulla superficie che ho grattato più intensamente ci fosse uno strato di pelle più lucida di quella normale, ma con lo stesso colorito. Ogni tanto il prurito torna.

Il mio psichiatra mi ha prescritto la crema Beben che devo acquistare,perchè attribuisce l'arrossamento ad un'irritazione da sfregamento.

Vorrei un parere sul da farsi, conviene andare dal dermatologo?

Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Si, conviene, nella sede dermatologica sarà possibile identificare la tipologia della sua situazione, che spazia in via non vincolante vista la sede telematica dalle neurodermiti, ad associazioni con infezioni batterico-micotiche.

cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2000
Utile visita Dermatologica per arrivare ad una diagnosi che spazia da dermatosi tipo lichen simplex,dermatite atopica,dermatiti allergiche o irritative da contatto, infezioni micotico e/o batteriche solo per farle alcuni esempi tra le cause più comuni.
Cari saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena