Utente 821XXX
Buongiorno, io sono un ragazzo di 19 anni, e da qualche giorno soffro di un bruciore al glande, sopratutto nella parte superiore vicino all'urefizio uretrale, tra questo e il frenulo ho rinvenuto una piccola bollicina, già qualche tempo fà, prima dell'arrossamento.
Ho già sofferto di un bruciore simile qualche tempo fa, che avveniva casualmente e non per forza dopo attività sessuale intensa o masturbazione costante. Questo si è risolto dopo qualche giorno con l'applicazione di travocort pomata, e frequenti lavaggi dopo aver urinato.
La mia richiesta nasce dall'origine di questo ritorno del problema, la notte prima che il bruciore tornasse ho avuto un rapporto sessuale non protetto, di tipo anale. Non ho concluso il rapporto eiaculando all'interno, ma dopo questo, ho iniziato a preoccuparmi chiedendomi se non avessi contratto qualche malattia di tipo venereo, vista l'identità praticamente sconosciuta della partner ( prima non mi ero preoccupato perchè avevo rapporti sessuali solo con la mia partner, pulita con prova nei suoi test medici effettuati).
Oltre alla possibile natura del problema del bruciore, volevo sapere se era possibile attraverso un contatto di questo tipo aver contratto malattie veneree come AIDS o Sifilide. In attesa di vostro gentile risocntro vi porgo Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

il rapporto sessuale che lei descrive, è quello a maggior rischio di Malattie Sessualmente Trasmissibili, di ogni genere (batteriche, protozoiarie e virali in primis):

vista l'impossibilità di ogni caratterizzazione clinica e comunque dovendo necessariamente eslcudere non solo la presunta MST da lei contratta ma anche altre, la invito senza indugi a programmare la visita Specialistica Venereologica per chiarire da subito il problema ed inquadrare il percorso diagnostico.

cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it