Utente 157XXX
Buongiorno, non so se scrivo nella sezione corretta, nel caso mi scuso in anticipo. Circa 2 mesi fa comincio ad avvertire un bruciore intenso a livello vaginale. Corro al pronto soccorso ginecologico dove mi viene diagnosticata una vaginite batterica. Cura 5 gg con 2 lavande al gg di betadine seguite da 2 applicazioni al gg di Meclon crema. Al termine della cura 10 gg di cp di lactobacilli Acidif cv. Ma nonostante la cura i sintomi persistono con aggiunta di intenso prurito. Bene sovrainfezione da candida curata con i ovulo di lorenil 600. A questo punto i sintomi regrediscono ma purtroppo per poco tempo. Dopo circa 10 gg ricompare bruciore e un muco bianco in vagina. Allora decido di fare un tampone vaginale di tipo micobatterico. Tutto negativo. Ad oggi persiste un po' di bruciore e questo muco bianco totalmente inodore. Ora chiedo dovrei effettuare un tampone anche per clamidia, gonorrea e micoplasma? In attesa della visita dalla nuova ginecologa visto che la precedente non ha concluso nulla chiedo consulto a voi se potrebbe trattarsi di clamidia. Inoltre chiedo se per il tampone cervicale è necessario astenersi da rapporto e se si per quanto tempo. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima

La sede è adatta come sarebbe adatto anche un consulto DERMOVENEREOLOGICO per chiarire se esistano cause non infettive associate al suo sintomo e al quadro clinico. Credo poco alla chlamidia rispetto a ciò che scrive.
Carissimi saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 157XXX

Grazie dottore per la risposta. Lei cosa pensa possa essere se non una patologia infettiva? Ho omesso di dire che mi hanno trovato un ectropion ad aprile e presenza di Hpv controllato tramite colposcopia e tutto negativo . Cosa potrebbe essere?

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Dalle vulviti irritative, senorroiche, a quadri infiammatori allergici, psoriasici, a molto altro.
Carissimi saluti!
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it