Utente 396XXX
Salve

ho più di 100 nevi e da circa 6 anni mi sottopongo a visite dermatologiche( 2 volte l'anno) e almeno ad un intervento l'anno.

il giorno 9/11/15 mi hanno asportato 3 nevi...uno dei quali è risultato essere un melanoma, e nello specifico:

melanoma a cellule epitelioidi a diffusione superficiale, in iniziale e focale fase di crescita verticale
II ° livello di Clark
spessore di Breslow: mm0,15
numero di mitosi:inferiore a 1mm quadrato
infiltrato linfomonocitaro:lieve,presente
margini laterali:liberi
margine profondo:libero

è grave???
mi devo aspettare altri melanomi vista la quantità di nevi che ho???
c'è rischio di insorgere di altri tumori???
se si,servono a qualcosa le analisi del sangue vedendo i marker tumorali???
cosa devo fare???
e per quanto tempo???

ringrazio anticipatemente

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente, il melanoma che asportato e melanoma sottile, quindi stiamo parlando di una prognosi assolutamente benigna.

Direi di seguire le indicazioni del suo dermatologo di procedere con l'allargamento di margini di resezione e con i controlli che comprendono il normale follow-up di queste situazioni. Non occorrono esami del sangue specifici.

Per ulteriori informazioni può leggere nel sito www.dermatologiaoncologica.it

Cari saluti

Dr Laino
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it