Utente 209XXX
Vi scrivo per saperne di più su:
cheratosi (49 anni, uomo)
e siringomi (47 anni, donna).

Per entrambi Vi chiedo:
1) Perché vengono (età, calore, sudorazione, sole/luce, assunzione di farmaci/alimenti, altro?)?
2) Come prevenire la formazione di nuovi (es asciugando bene la pelle da sudore, evitando assunzione di sostanze, creme, oli, etc)?
3) Aumentano di volume? (I siringomi forse no e le cheratosi mi pare proprio di sì..)
4) Come fermare il loro accrescimento?
5) Come eliminarli con il minor danno estetico (esfoliazione con scrub? Acido glicolico, altro? Laser -se si quale?-? Bisturi tradizionale? Peeling? Idratazione? Assunzione di vitamine/minerali/farmaci? Tocoferolo olio uso topico? Altro?)
6) Al di là dei noti motivi di salute, bisogna evitare il sole (sempre su siringomi e cheratosi) o è indifferente per questi problemi?

Grazie
Saluti
RV

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

brevemente:

le cheratosi possono essere seborroiche o attiniche: diverse per genetica e patogenesi, oltre che per prognosi. ambedue possono essere trattabili con metodi fisici (dalla crioterapia al laser)

i siringomi spaziano attraverso sub-classificazioni; anche qui se si parla di quelli estetici (geneticametne determinati) possono essere trattati con medesimi approcci fisici, sempre dal dermatologo
Sconsiglio altre metodiche.

cari saluti

Dr Laino
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 209XXX

La ringrazio

Le chiedo ancora (sia per siringomi che per cheratosi):

1) in occasione di una visita dermatologica si riesce a ricostruire di che tipo sono con semplice esame obiettivo oppure è necessario un istologico?

2) si devono/possono osservare precauzioni per fermare il loto accrescimento/comparsa?
Es asciugando bene la pelle da sudore, evitando assunzione di sostanze oppure topicamente creme, oli, e/o... il sole?

Grazie ancora..
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Le rispondo:

1) in occasione di una visita dermatologica si riesce a ricostruire di che tipo sono con semplice esame obiettivo oppure è necessario un istologico?

Si al 100% con esame clinico fra le due lesioni

2) si devono/possono osservare precauzioni per fermare il loto accrescimento/comparsa?

Alcuna per le seborroiche, evitare il sole per le attiniche

Cari saluti

Dr Laino
www.latuapelle.it
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 209XXX

La ringrazio
Non mi è chiara una cosa:
per i siringomi
si devono/possono osservare precauzioni per fermare il loro accrescimento/comparsa (ad es asciugando bene la pelle da sudore, evitando assunzione di sostanze oppure topicamente creme, oli, e/o... il sole)?
Grazie..
Cari saluti

[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
No nulla di particolare.

Cari saluti

Dr Laino
www.latuapelle.it
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#6] dopo  
Utente 209XXX

Grazie
Cari saluti

[#7] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
prego

Cari saluti

Dr Laino
www.latuapelle.it
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it