Utente 848XXX
Getnili dottori,
mia moglie ha partorito una bella bambina un mese fa, e la sta allattando al seno. Oggi, mentre praticava l'igiene del seno, si è accorta della comparsa di due macchie strane sul seno destro. Queste macchie sono circolari rispettivamente di 5mm e 1,5mm. Quella più piccola presenta margini netti arrossati, mentre la parte centrale è giallastra, ma non c'è pus. Quella più grande presenta sempre margini netti arrossati, ma anche rilevati, mentre la parte centrale sembra produrre una secrezione sierosa. Entrambe le macchie sono assolutamente asintomatiche. Il medico di base ha prescritto il pevisone e ha parlato di eczema ma cercando su internet, non ho trovato macchie come quelle di mia moglie.
Aggiungo che non abbiamo animali in casa e mia moglie è molto scrupolosa riguardo all'igiene personale.
Vi prego di darci qualche indicazione perché siamo preoccupati dal fatto che la nostra bambina possa contrarre qualche malattia.
Grazie per l'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
lascio libero spazio ai colleghi dermatologi, ma suppongo sia difficile tramite Internet concludere con una diagnosi senza una visita, perchè la cute che ricopre la mammella è costuita, in analogia alla pelle del tronco, da un epitelio squamoso cheratinizzato stratificato che poggia su un derma relativamente spesso nel cui contesto si trovano accolti vasi, nervi, folllicoli piliferi e ghiandole , con conseguenti possibili lesioni di pertinenza dermatologica le più svariate.

Opportunamente ha postato in questa area, mentre dal mio punto di vista oncologico mi sento già di poterla tranquillizzare.

Cordiali saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
gentile utente,

nonostante la limitatezza della sede telematica, è verosimile associare alla causa un effetto:

allattamento al seno = possibile eczematizzazione dell'area del capezzolo o delle parti viciniore

questa associazione è però foriera di molti dubbi ed errori: l'aumento dell'attenzione verso un'area pur ben conosciuta può svelare a volte lesioni dermatologiche non notate in precedenza e/o che hanno incrementato la loro manifestazione cutanea.

per tale ragione attenzione al FAI DA TE (non praticatelo) e rivolgetevi con serenità e fiducia presso la sede dermatologica.

cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#3] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2000
Un'eczema dell'area periareolare durante il periodo delle prime poppate è evenienza abbastanza comune, ma come detto giustamente dai Colleghi che mi hanno preceduto, utile visione diretta da parte dello specialista Dermatologo, evitando il fai da te, per escludere varie cause che entrano in diagnosi differenziale.
Cari saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena