Utente 391XXX
questa mattina ho ritirato l'esame istologico lo hanno letto direttamente in ospedale e mi hanno detto apposto di stare tranquillo solamente che mi sto preoccupando del p16 positivo vi scrivo ciò che riporta:
Frammento di cute di cm 1x0.6 centratao da neoformazione nodulare brunastra di cm 0.3 in toto.
Diagnosi
Nevo nevocitico composto, di tipo verrucoide. Exeresi completa.
Come ausilio diagnostico è stata effettuata indagine immunoistochimica con la p16 che è risultata positiva.
Vorrei dei chiarimenti per stare sereno perchè sono in ansia.
grazie in anticipo a tutti.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

non comprendo la necessità di una immunoistochimica per un nevo diagnosticato come nevocitico di tipo composto (assolutamente benigno rispetto alla descrizione istologica)

La rimando pertanto al suo dermatologo per la definizione del caso; nessuna ansia

cari saluti

Dr Laino
www.latuapelle.it
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 391XXX

grazie della risposta dottore ma come mai se non ho da preoccuparmi e che il neo era benigno questo p16 e positivo volevo sapere se preoccuparmi del p16 che è positivo e di cosa si tratti quindi mi sta dicendo che non si tratta di tumore?

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile signora mi sembra di essere stato abbastanza chiaro: un nevo composto è un neo benigno. Le ho anche aggiunto che non ho compreso il motivo di un approfondimento immunoistochimico e solo per questa ragione la rimando al consulto dermatologico che va comunque sempre compiuto dopo l'asportazione di una lesione dermatologica. Ancora cari saluti

Dr Laino
www.latuapelle.it
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 391XXX

Grazie 1000 dottor Laino stamattina sono andato dalla mia dermatologa ma era impegnata quindi lo ha letto semplicemente confermandomi chè è tutto apposto e mi ha consigliato di conservare il foglio per 10 anni non capisco il motivo quindi non ho avuto spiegazioni per quanto riguarda la p16 grazie ancora per la disponibilità e per la chiarezza saluti

[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissimo, molto bene così! Le aggiungo che anche se lei perdesse quel foglio il Laboratorio che hai effettuato il suo esame istologico è tenuto per legge a conservare i vetrini e il blocchetto del pezzo istologico per 10 anni. Pertanto in caso di smarrimento potrà sempre rivolgersi a quel laboratorio chiedendo la copia del suo esame istologico per 10 anni dall'asportazione.

Cari saluti

Dr Laino
www.latuapelle.it
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#6] dopo  
Utente 391XXX

grazie ancora Dottore le auguro un buon fine settimana.

[#7] dopo  
Utente 391XXX

un ultima domanda dottore questo p16 e presente in tutti o averlo positivo comporta in qualche problema potrebbe spiegarmi lei di cosa si tratti?

[#8] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
È una metodica che era anche svariati falsi positivi. Ancora saluti.

Dr Laino
www.latuapelle.it

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it