Utente 259XXX
Salve, da quasi una settimana mi sono comparsi sugli arti (cosce, gambe, un po' sui piedi, braccia e avambracci) dei rilievi rossi di diametro pari a 2-4 mm molto pruriginosi. Inizialmente, quando erano ancora pochi, pensavo fossero punture di zanzara, ma con il passare dei giorni sono aumentati di numero e anche il prurito si è intensificato. Stamattina ne ho trovati alcuni anche nella zona pelvica e intorno all'ombelico.
Quando mi gratto, questi rilievi aumentano ovviamente di dimensione ed assumono l'aspetto di un pomfo rotondeggiante di colore bianco, per poi assumere colorazione rosa una volta che il prurito si è alleviato.
Non ho accusato alcun altro sintomo, quindi non ho disturbi gastrointestinali, né sintomi respiratori.
Mi sono recata dal mio medico di base, che ritiene si tratti di una reazione allergica da contatto. Ho chiesto anche consulto telefonico ad un dermatologo, poiché prima di lunedì non può visitarmi, che vedendo delle foto, ha confermato la reazione allergica e mi ha consigliato un antistaminico.
Sono tornata dal mio medico di base, che quindi mi ha prescritto Aerius 5 mg. Ho già preso la prima compressa.
In base a questa descrizione, di cosa potrebbe trattarsi? Potrebbe essere un'allergia alimentare oppure per la mancanza di sintomi gastrointestinali è da escludere?

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Certamente potrebbe essere una orticaria, o una reazione tossidermica. Ma entrano in diagnosi differenziale altre possibilità.
Concordo sull 'antistaminici , e per la individuazione delle cause invece va fatto uno studio.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 259XXX

Grazie della risposta dott. Griselli.
Va bene, continuerò ad assumere l'antistaminico e lunedì mi recherò dal dermatologo per valutare meglio il caso e capire come procedere.
Cordiali saluti.