Utente 430XXX
Sono una ragazza di 33 anni affetta da verruche piane sul viso e 2 sulla mano che sto trattando sia con la crioterapia che con il laser. Purtroppo però queste da quasi 3 anni sono recidive. Siccome a settembre ho avuto una bambina volevo sapere se c'è un alto rischio di contagio. Sto molto attenta a non avvicinarla al viso e non farmi toccare anche quando sono bruciate anche se questo limita il poterle stare vicino fisicamente come desidererei. La mia dermatologa mi ha rassicurato dicendo che i neonati è difficile che le prendano e di stare serena ma volevo avere un ulteriore parere. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Confermo che il grado di contagiosità delle Verruche piane del volto è assolutamente basso: non così per quelle delle mani.

Si affidi al suo dermatologo per completezza.

cari saluti
Dr. Laino
www.latuapelle.it
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 430XXX

Grazie per la risposta. Quindi le verruche del volto sono difficilmente trasmissibili mentre quelle delle mani, anche se ugualmente piane, posso trasmettergliele facilmente sia alle mani che al volto o sono due ceppi diversi? Quindi è vero che i neonati sono a basso rischio?
Comunque ho trattato anche quelle delle mani con la crioterapia e non dovrebbero essere infettive. Inoltre ho fatto il vaccino di 2lveru e la mia dermatologa mi ha consigliato la thuja 200 ch per stimolare le difese immunitarie. Speriamo bene. Scusi se risulto prolissa ma ho una paura immensa di contagiarla.