Utente 402XXX
Buongiorno,
il mio problema è la cellulite alle gambe, soprattutto sul retro dal ginocchio al gluteo. Ne soffro fin dall'adolescenza, non sono grassa, faccio palestra da mesi quasi tutti i giorni, bevo 2,5 lt di acqua al giorno, mangio frutta e verdura ed evitò zucchero e sale. Nonostante questo, la situazione non è migliorata. Quando sono in piedi, si nota poco ma appena mi piego (con le gambe a posizione di squat per intenderci) la pelle sembra quella di una signora anziana, piena di rughe. Ho 25 anni, peso 58 e sono 1.71. Di cosa può trattarsi? In tutti questi mesi di palestra ho visto il mio corpo definirsi ma le gambe rimangono uguali, come se fossero gonfie nonostante il mio buon tono muscolare. Cosa dovrei fare?

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima, spesso la linearità del nostro corpo dipende anche da situazioni di tipo genetico: orbene da qui è impossibile chiarire una situazione solo mediante una descrizione del paziente, pertanto la invito effettuare una visita dermatologica finalizzata alla piena comprensione del dato clinico, l'eventuale presenza di cellulite, edema linfatico, ed altre patologie di tipo panniculitico delle gambe. Approntata questa diagnosi si potrà passare ovviamente la fase terapeutica che può essere approcciar bile con strumentazioni di ultima generazione dedicate agli arti inferiori.
Cari saluti
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it