Utente 457XXX
Buongiorno a tutti, scrivo in quanto sono troppo agitato e non riesco più a dormire a causa di una cavolata immensa che ho fatto.
Da ubriaco ho deciso di andare da una prostituta di strada, le ho leccato i piedi che sembravano puliti solo leggermente sudati e mi sono fatto sputare in faccia/bocca alcune volte quindi credo di aver certamente ingerito una quantità, seppur minima, di saliva. Altri contatti non ce ne sono stati di nessun tipo quindi niente organi genitali coinvolti. Mi pento tantissimo di quello che ho fatto perché decisamente non è da me ma ora ho paura di aver preso qualche malattia. Sono solo paure infondate? Come devo procedere ?

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente, se esiste un contratto orale con la saliva e l'ingerimento di saliva il rischio di malattie sessualmente trasmissibili esiste seppur non quantificabile. In caso di ulteriori dubbi o ansie si rivolga lo specialista del settore quale il venereologo

Cordialità
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it