Utente 941XXX
Buonasera,
mi è stata diagnosticata la dermatite periorale. Al dermatologo ho spiegato di essere intollerante al glutine e di aver mangiato cibi senza glutine per circa 2 anni. A febbraio ho iniziato a reintrodurre cibi normali senza più avvertire forti mal di pancia e "bolle" sul corpo. Tuttavia, nel periodo seguente, attorno alla bocca e sul naso sono apparsi dei brufoletti. Ho spiegato al dermatologo di questa intolleranza, ma lui nega al 100% il collegamento. Il mio allergologo è di opinione contraria. Dato che le cause dell'acne periorale sono sconosciute, vorrei avere la vostra opinione in merito al possibile collegamento tra intolleranza al glutine e questa patologia.
Attualmente non ho nè mal di pancia, nè macchie/rilievi sul corpo, mangio "normale, ma la zona perioculare è inguardabile!!
Da circa una settimana ho iniziato la cura del dermatologo: zindaclin 1% gel + tetralysak 300 mg.
Grazie,
Ilaria

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
per quanto mi riguarda concordo con il suo dermatologo.
La causa di questa malattia rimane sostanzialmente sconosciuta, anche se da decenni pare consolidato il nesso con uso di cortisonici fluorurati,e in minor misura irritazione da cosmetici o dentifrici ed altro.
Studi su correlazioni con enteropatie non sembrano al momento probanti.
Faccia pure la sua cura e ci faccia sapere gli ulteriori sviluppi se le fa piacere.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 941XXX

Grazie ;o))) Le farò sapere senz'altro gli esiti della cura.
Cordialmente,
Ilaria