Utente 169XXX
Spett.le redazione, volevo porre il seguente quesito
la mia compagna, una donna di 47 anni lamenta da qualche giorno delle verruche vaginali, che le provocano dolore e bruciore;le erano comparse già qualche anno fa e le curò con un trattamento locale a base di una pomata, ora alla luce di questo nuovo episodio non sa bene cosa fare, aggiungo che ha avuto diverse gravidanze e che ha delle mestruazioni molto abbondanti ed a suo modo di dire queste verruche compaiono dopo le mestruazioni perché lei dice che nel frattempo le se abbassano le difese immunitarie, vorrei magari capire come le compaiono e perché.
Grazie per l'eventuale consulto

:

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissimi

un dato su tutti

Le Verruche vaginali (condilomatosi vulvo-vaginale) NON provocano né dolore, tantomeno bruciore e NON sono correlate al ciclo mestruale

Bisogna partire da questi dati INELUTTABILI per comprendere che probabilmente la signora ha bisogno di un inquadramento specialistico di tipo venereologico.

Nel frattempo le indico un mio articolo su cosa può fare un HPV nell'uomo e nella donna

cari saluti

Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it