Utente 484XXX
Buon pomeriggio a tutti, avevo scritto l'intera spiegazione del mio problema ma ho superato il limite dei 3000 caratteri e non sapevo proprio dove togliere, quindi riassumo il tutto con una semplice richiesta. Il contorno del mio ano è completamente disepitelizzato, così mi hanno detto i dottori da cui sono andato fin'ora, probabilmente causato dell'abuso di creme per emorroidi e per sfregamento da sella (facevo motocross a livello agonistico, ho dovuto smettere per questo problema), la mia domanda è, escludendo qualsiasi patologia annessa, quindi essendo solo un problema di rimarginazione, la zona guarirà, o rimarrà disepitellizzata a vita? Perché ormai sono 5 mesi che sto cercando di risolvere questo problema e mi sto un Po preoccupando..Se si risolverà, di che tempistica parliamo approssimativamente? Perché mi impedisce di fare molte cose e vorrei riprendere la mia vita normale. Grazie a tutti
Premetto che ho usato prima connettivina ed ora vea lipo3 gel.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente, la patologia che descrive rispetto a tutto questo tempo nel quale lei non è riuscita ad avere una diagnosi precisa e risolvere la questione mi fa sorgere più di un dubbio: è necessario capire cosa lei abbia realtà molte sono le condizioni che possono insorgere primariamente in quel modo, ivi compresi anche patologie uno logico. Si riferisca ad un esperto dermatologo per fare il punto della situazione.
Molti cari saluti
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 484XXX

Patologie urologiche di che genere mi scusi? Mi dia qualche delucidazione