Utente 490XXX
Buongiorno, vorrei porre una domanda riguardante il farmaco Minoxidil. Avendo tutti in famiglia problemi di alopecia androgenetica, sono stato subito in grado di riconoscerne i sintomi e, dopo consulto con uno specialista, ho iniziato due anni fa la cura con Minoxidil, inizialmente 2% per poi passare al 5% dopo una decina di mesi . Penso di aver ottenuto dei buoni risultati in questi mesi di cure, dato che il diradamento è pressochè invisibile, ma ho di recente notato la comparsa di numerosi capelli bianchi nelle aree trattate con il farmaco e non vorrei che fosse proprio il suo utilizzo e la sua elevata percentuale alcolica a causarne lo "schiarimento ". Dato che il minoxidil che utilizzo è galenico ho il dubbio che non sia stato preparato con precisione e che questo eventuale "sbilanciamento" nella composizione sia causa di questo effetto collaterale, motivo per cui stavo pensando di passare al classico Rogaine industriale anche se ha un costo decisamente maggiore. Purtroppo non ho modo di sapere se la così precoce comparsa di capelli bianchi sia genetica, dato che nessun maschio della mia famiglia ha mantenuto i capelli "sani" dopo i 22-23 anni. Vorrei sapere se questo tipo di preoccupazioni sono fondate e se nel mio caso è preferibile abbandonare il minoxidil galenico in favore di quello industriale. Vi ringrazio molto per l'attenzione e vi porgo distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Direi che non sono fondate ,ed anzi dalla azione del minox sul ciclo pilare ,e insieme all'inspessimento del capello,mi aspetterei semmai un inscurimento.
Quindi scagionerei l'uso del farmaco -prodotto sia esso galenico che industriale.
Cordialmente Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 490XXX

Gentile Dott. Griselli,
la ringrazio per la risposta e per i chiarimenti. Approfitto della Sua gentilezza per chiederLe quali potrebbero essere, ad eccezione di quella genetica, le cause di questa crescita di capelli bianchi e se ci sono eventualmente controlli o esami che possono essere fatti per escludere carenze o altre problematiche che non siano appunto di tipo genetico. Grazie

Distinti Saluti