Utente 504XXX
Salve a tutti
Vorrei chiedere un consulto riguardo ad un mio problema che ormai da molto tempo mi tormenta.
Negli ultimi 2 anni ho notato che il glande del pene non ha piu lo stesso colore di un tempo, il tipico e solito colore rosa; piuttosto è un colore giallo/marrone. Il fatto è che nei bordi mantiene il colore rosa, mentre il resto è questo colore strano, in alcune zone molto piu scure ed altre molto piu chiare. Tutto ciò mi porta purtroppo ad un disturbo mentale e vorrei capire di cosa si tratta, e soprattutto se è possibile risolvere il problema ripristinando il colore originale, grazie in anticipo per la risposta.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile ragazzo approfitti di questo suo dubbio per effettuare la sua prima visita di venereologia la quale potrà porre una parola chiara sullo stato dei suoi genitali e chiarirle ogni dubbio, ben sapendo che il glande può avere anche colori visibili senza che questa sia una patologia.
Ovviamente ci sono diverse malattie dermatologico venereologiche che hanno nel cambiamento del colore del glande una delle prime spie.

Saluti

Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it