Utente 124XXX
Salve dottori! Vi scrivo per un dubbio: mio marito è da più di un mese che presenta due macchioline tendenti al bianco sul glande, di cui una sulla corona. All'inizio sospettavamo che era candida, in quanto a gennaio feci un tampone vaginale e mi risultò la candida krusei, che curai con antimicotici specifici(in quel periodo abbiamo avuto rapporti protetti). Un mese fa, parlando con il mio ginecologo di queste macchie di mio marito, gli diede la crema daktarin, ma abbiamo notato che una macchia è diventata un po tendente al rosa e l'altra(quella sulla corona) è rimasta bianca, diventando addirittura un po più grande. Adesso abbiamo escluso la candida perché in questo mese ho ripetuto il tampone vaginale ed ho avuto risultati negativi. Lui non presenta né prurito e né bruciore. Ma una cosa che abbiamo notato è che dopo l'ultimo rapporto, la macchia della pelle bianca si è lacerata un po. Cosa può essere? Al momento siamo fuori sede e ci è difficile andare in un dermatologo. Lo faremo appena rientrati... ed un'altra cosa che vorrei sottolineare è che un mese fa mi sono sottoposta ad una visita ginecologica e il dottore non mi ha riscontrato macchie o cose simili... quindi penso che questo problema non sia trasmissibile sessualmente, dopo quasi due mesi di rapporti non protetti. Attendo un vostro consulto, grazie.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

la descrizione che fate del caso (macchie bianche e screpolature - ragadizzazioni) non esclude un Lichen sclerosus. Ecco i miei articoli in merito:

https://www.medicitalia.it/blog/dermatologia-e-venereologia/1984-lichen-scleroatrofico-genitale-foto-diagnosi-nuove-terapie.html

https://www.medicitalia.it/news/dermatologia-e-venereologia/7717-lichen-sclerosus-cancro-10-sapere.html

https://www.medicitalia.it/blog/dermatologia-e-venereologia/143-essere-lichen-sclerosus-scleroatrofico-allertare.html

Vi raccomando la visita dermatologico venereologica al fine di avere chiarezza della situazione senza applicare terapie fai da te.

Fatemi sapere
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 124XXX

La ringrazio dottore per la sua risposta immediata!! Faremo al più presto una visita dermatologica....cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Molto bene!

saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it