Utente 201XXX
Buonasera,

cosa si potrebbe fare contro l'asottigliamento dei capelli?
Qualche anno fa sono stato da un dermatologo (tricologo) e mi consiglio degli shampoo, integratori durante il perdiodo estivo ed un cortisone liquido (di cui non faccio il nome) da applicare sulla cute massaggiando, ora il medico purtroppo risulta oramai irreperibile da un apio di anni, il cortisone non lo applico più, non credo che faccia tanto bene, l'integratore in primavere e gli shamppo continuo ad utilizzarli.

Nessuna patologia in particolare, esami emocromo nella norma.

Grazie anticipatamente e buona serata

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

quando si parla di "assottigliamento di capelli" in dermatologia si intende "miniaturizzazione dei capelli".

Tale criterio è compatibile con un'Alopecia androgenetica (calvizie).

La Calvizie NON si cura con il cortisone ma con altri farmaci topici, sistemici e infiltrativi rigenerativi (legga https://www.medicitalia.it/blog/dermatologia-e-venereologia/5216-nuove-terapie-rigenerative-calvizie.html )

Questo è ciò che deduco da quello cje mi scrive.

Pertanto credo le serva un nuovo controllo clinico dermatologico tricologico.

cari saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it