Utente 256XXX
Buongiorno dottori,
sono una ragazza 25 anni che ha dalla nascita un'alopecia sulla tempia sinistra.
Non mi ha mai dato problemi, ho avuto i periodi in cui ho perso molti capelli come penso capiti a chiunque ma da qualche settimana la situazione è peggiorata in modo evidente.
Perdo troppi capelli, a ciocche quasi, al punto che quando faccio la doccia devo sciacquare la vasca per toglierli tutti e ho notato che l'alopecia prima quando raccoglievo i capelli in una coda non si notava per niente invece adesso devo sempre stare attenta perché si nota subito la parte bianca. Le ultime analisi le ho fatte più di un'anno fa, compreso il ferro e non ho avuto problemi.
Anni fa sono andata da una dermatologa ma mi ha dato le solite lozioni e compresse per aumentare in genere i peli, non so cosa di preciso ma non ho comprato niente anche xke anni fa ripeto non mi dava problemi e xke ho sempre letto che non c'è una cura precisa per l'alopecia.
Per fine ottobre ho un altra visita con un'altro dermatologo. quello che vi chiedo è se ci sono veramente dei metodi che posso quanto meno fermare l'alopecia e vorrei chiedere un parere riguardo una tecnica che usano in alcuni studi professionali di parrucchieri nei quali usano un macchinario a pistola che emana getti di ossigeno che viene "spruzzato" sul cuoio capelluto e serve per la riproduzione cellulare (non so i termini giusti). Usano questa tecnica contro la caduta dei capelli e cose del genere e molta gente si è trovata bene.
Me lo consigliereste?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima

la diagnosi anzitutto: una lesione connatale di questo genere potrebbe essere compatibile con

- aplasia cutis
- nevo sebaceo di jadassohn

ed in questi casi ogni terapie sarebbe inutile.
Ovviamente la chiazza aumenta con la crescita ponederale, ma se prosegue anche dopo lo sviluppo va comunque valutata.

La invito alla visita dermatologica con tricoscopia digitale per chiarire l'aspetto

mi faccia sapere
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 256XXX

Buongiorno Dott. Laino,
grazie per la sua risposta.
Ieri sono stata in visita dal dermatologo e in effetti non è un'alopecia ma un nevo alopecico anteriore con una forma triangolare.
La caduta dei capelli è dovuta al "defluvio telogen" (non so se ho scritto correttamente) in quanto i miei capelli hanno un ciclo di vita molto breve infatti ho i capelli spezzati molto corti perché cadono e ricrescono sempre. per questo mi ha prescritto una lozione cortisonica per una cura totale di 4 mesi.

Le chiedo se secondo Lei durante il trattamento posso utilizzare la piastra, anche se non la uso in genere molto, oppure se è indifferente alla buona riuscita del trattamento.

Grazie
saluti

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Come immaginavo.
Sconsiglio assolutamente l’utilizzo della piastra.
Cari saluti
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it