Utente 506XXX
ALOPECIA
Buongiorno
Ho bisogno di un consiglio. Sono una ragazza di 27 anni e da 3 mesi sto perdendo capelli in maniera diffusa ma in modo particolare ho visto uno svuotamento nella parte alta della testa. Ho avuto un forte periodo di stress che mi ha portato anche alla dermatite seborroica. Mi hanno escluso alopecia androgenetica e mi hanno detto che c' è un ottima percentuale di bulbi ancora attivi.
In ogni caso vorrei intraprendere il percorso combinato di fototerapia e prp. Sono efficaci come trattamenti? Bloccano la caduta e favoriscono la ricrescita? Inoltre sto assumendo cistidil come integratore e uno shampoo per la dermatite seborroica.
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima, mi permetto di parlarle con Sincerità sperando che apprezzi la mia franchezza, ma oocupandomi da 20 anni di Capelli e Tricologia non posso non replicare a quanto leggo (ovviamente Lei ha giustamente riportato ciò che ha ascoltato):

Ritengo che chi le abbia detto questa frase:

"mi hanno detto che c' è un ottima percentuale di bulbi ancora attivi"

Non sia né un Medico né tantomeno uno Specialista Dermatologo. Mi sbaglio? Spero proprio di NO!

I "bulbi" (Follicoli pilo-sebacei) sono SEMPRE attivi, ovvero VITALI, tranne nel caso di:

1. un'Alopecia
CICATRIZIALE oppure
2.FIBROSANTE o ancora
3.DECALVANTE

oppure
4. un LICHEN PLANOPILARIS

o ancora
5.un LUPUS ERITEMATOSO DISCOIDE o SUBACUTO o ACUTO

Cioè tutte malattie severe, alcune di queste anche gravi. E credo proprio che ciò non sia proprio il suo caso.

QUINDI quale sia il suo "svuotamento" se si escludono queste cause e tutto da capire:

- Un'Alopecia androgenetica?
- Un Telogen effluvium?
- Un'Anagen effluvium?
- Un'Alopecia areata in chiazze?
- Un'alopecia areata incognita?

Pertanto il mio miglior consiglio è quello di rivolgersi a Medici Specialisti Dermatologi, gli unici accreditati a svolgere il compiro di Tricologo ed effettuare una visita MEGLIO se corredata di TRICOSCOPIA digitale.

POI ma solo POI, si può parlare di terapie efficaci.

Le indico qualche approfondimento sul tema
https://www.medicitalia.it/blog/dermatologia-e-venereologia/1489-sto-perdendo-i-capelli-cosa-significa-le-prime-10-cause-di-un-capello-che-cade.html

Cari saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 506XXX

La sua risposta mi rincuora molto. La mia non è alopecia androgenetica ma telogen effluvium con dermatite seborroica.
Cosa mi dice delle tecniche consigliatemi? Inoltre tutti gli specialisti che mi hanno vista mi hanno detto che la situazione non è grave.
Grazie mille

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Un Telogen Effluvium è una patologia solitamente autolimitante, temporarena che non necessita solitamente di terapie rigenerative a medio-lungo termine, né è solitamente causa di diradamento settorializzato (fronto-temporale)

Pertanto a mio avviso non sarebbe necessaria una terapia del genere. Questo è il mio parere non vincolante e solo telematico non conoscendo il caso specifico.

cari saluti ancora
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 506XXX

Quindi mi consiglia di continuare semplicemente con integratori e shampoo? La situazione dovrebbe rientrare da sola?