Utente 182XXX
Mio papà che viaggia verso i 97 anni ha una piaga da decubito infetta nella zona trocanterica finora curata con medicazioni complesse , mi chiedevo se è possibile integrare un trattamento che includa ( alternativamente o insieme ) Cadexomero iodico e sulfadiazina di argento o se le due cose sono incompatibili . Grazie di cuore.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissimo, comprendo la tua necessità, ma non faccia auto terapie: il trattamento delle ulcere da decubito è molto complesso e si basa ad oggi su medicazioni anche avanzate: contattate un centro wound Care e ascoltate il loro parere.
Cari saluti
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it