Analisi tricologica, a chi rivolgersi?

Salve, scrivo qui perchè non so davvero come muovermi per il mio problema e necessito di pareri disinteressati.

Da un po’ di tempo ho notato vicino all’attaccatura qualche capello che dovrebbe definirsi miniaturizzato, questo, unito alla mia attaccatura alta che mi contraddistingue fin da piccolino mi ha portato ad avere un po’ di ansia in merito ai miei capelli.

Anticipo che a livello genetico non dovrei avere problemi, mio padre ha 70 anni e ha tutti i capelli e anche i nonni vari non hanno avuto problemi di alopecia.

Sto vivendo un periodo particolarmente stressante causa università, non so se può essere anche per questo.

Non ho notato un diradamento o arretramento, solo questi capelli più sottili che non so se sono capelli che crescono o miniaturizzati.

Per levarmi qualsiasi dubbio ed eventualmente iniziare una cura preventiva volevo effettuare dei controlli, trovo su internet offerte di analisi gratuite da centri famosi, ma ho una forte titubanza, temo possano fregarmi spillandomi soldi.

La scelta quindi ricadrebbe su un dermatologo, magari pubblico e neanche privato, vorrei però capire, in questo modo potrò essere sicuro che ciò che mi verrebbe detto corrisponde alla verità?
Vorrei davvero andare a fondo alla questione in maniera seria per smettere di farmi venire preoccupazioni o eventualmente prevenire il problema.

Vi ringrazio davvero tanto per l’aiuto e vi auguri una buona giornata!
[#1]
Dr. Giampiero Griselli Dermatologo, Medico estetico 8,5k 305 152
Gent.le pz
In effetti la idea di andare da un medico,per di più specialista, per verificare la esistenza di una patologia,ha un suo razionale.Quindi condivido:di regola si fa così!
Sul fatto che il medico le possa o meno dire la verità...perlomeno me lo auguro!!!:-)
Cordiali saluti

Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Brescia,Porto Tolle(RO)

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio