Utente 283XXX
Buonasera, vi sottopongo quanto successo negli ultimi tempi:
Ad inizio gennaio ho avuto un forte mal di gola accompagnato da febbre, ed in un secondo tempo raffreddore, curato il tutto con tachipirina.
A metà febbraio, prima sintomi similinfluenzali quali nausea e tosse, poche righe di febbre, la tosse sempre molto secca ha continuato a persistere. ho cercato di sedarla con hederix plan.
La settimana scorsa, di sera improvvisamente ho avuto un attacco che definisco di "raffreddore", tutte e due le narici erano completamente otturate.
Dopo pochi giorni, con una tosse sempre più forte sono andata al pronto soccorso dove mi hanno fatto esami del sangue, radiografia e visita orl, con i seguenti risultati:
EMOCROMOCITOMETRICO
WBC 13.1 (4.0-10.0)
RBC 4.08 (4.00-5.50)
HGB 12.5 (13.0-16.5)
HCT 38 (38-48)
MCV 93 (82-98)
MCH 30.6 (27-32)
MCHC 32.9 (32-38)
PIASTRINE 265 (150-400)
RDWSD 46 (38-46)
RDWCV 13 (11-15)
PDW 13.8 (10-16)
MPV 11.3 (9-13)
P-LCR 35.6 (16-45)
FORMULA LEUCOCITARIA
Neutrofili 64.3%
Linfociti 21.5%
Monociti 7.8%
Eosinofili 5.9%
Basofili 0.5%
SIEROIMMUNOLOGIA
Proteina C Reattiva <0.5 (<0.5)

Le mia domande sugli esami del sangue sono più che altro riferite alla formula leucocitaria, è una normale distribuzione? Non sono troppo bassi i Linfociti ed alti i Monociti e gli Eosinofili?
E' normale che i globuli bianchi siano superiori alla norma?
Purtroppo non essendo ferrata in materia sono piuttosto confusa.

Il responso della visita orl :
Deviazione del setto nasale a dx con ipertrofia bil. dei turbinati, modesta iperemia faringo-laringe. Consigliate prove allergometriche e rx cranio-sinusale. Premetto che non ho mai sofferto sino ad ora di forme allergiche, tanto meno sapevo di avere il setto nasale deviato, esternamente è normale. Possono insorgere allergie alla mia età?

RX TORACE:
Non apprezzabili reperti di rilievo polmonari o pleurici
Ombra cardiovascolare di forma e dimensioni nei limiti della norma.

Ora dopo alcuni giorni di cura a base di cortisonici ed antibiotici pare vada meglio, anche se durante il giorno il naso non è mai completamente libero e la tosse di sera ritorna.

Grazie per l'attenzione prestata, cordiali saluti.


[#1]  
Prof. Francesco Zinno

24% attività
0% attualità
0% socialità
COSENZA (CS)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2005
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,
leggendo gli esiti del suo emocromo non mi sembra che ci siano problemi particolarmente evidenti; sicuramente gli eosinofili sono vicini al limite alto della norma ma rientrano nella normalità.
In risposta alla sua seconda domanda, Le posso dire che anche alla sua età possono insorgere allergie.
Cordiali saluti
Francesco Zinno

[#2] dopo  
Utente 283XXX

La ringrazio per la risposta, scusi se insisto ma essendo una persona molto ansiosa....c'è una relazione fra i globuli bianchi alti in generale e gli eosinofili vicini al limite alto? Quale può essere la causa di questo?
Grazie

[#3]  
Prof. Francesco Zinno

24% attività
0% attualità
0% socialità
COSENZA (CS)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2005
Gentile Sig.ra,
sicuramente se aumentano gli eosinofili (che sono un tipo di globuli bianchi), può aumentare il numero di bianchi totali.
Tornando agli eosinofili, i range sono detti "di normalità" in quanto entro quei valori ci troviamo di fronte ad una situazione normale. Tuttavia non è possibile escludere che abbia avuto un episodio allergico e che quindi si sia elevato il numero di eosinofili. Non le rimane, se ritiene, di eseguire come consigliato dai colleghi curanti, che eseguire i test allergometrici.
Francesco Zinno