Utente 597XXX
Buongiorno, faccio una breve premessa.
Ho 25 anni e da più di 8 prendo la pillola, ma da 8 sempre la stessa. Minulet. 8 anni fa con il mio medico facemmo dei controlli e cambiammo tipo di pillola proprio perchè quella che prendevo precedentemente aveva alzato i valori della Gamma-Gt. Il mio medico aveva sospettato morbo di gilbert, visto che lo ha mio padre, ma i valori della bilirubina erano nella norma, quindi, ripetendo le analisi con e senza l'assunzione di pillola arrivò alla conclusione che era quella che causava l'aumento della gamma-gt. Non avevo avuto sintomi, ma ce ne eravamo accorti solo per un controllo di routine.
Qualche mese fa è iniziato il problema di adesso. Al momento del ciclo mestruale questo era quasi inesistente. Pensai che, essendo un periodo di stress massimo, fosse causato da quello, ma la cosa si ripetè per qualche mese (2/3) allora pensai che poteva essere causato dalla pillola e la interruppi per provare. In effetti non l'ho presa per 5 mesi e il ciclo ha fatto il suo normale corso. L'altro mese decido di prendere di nuovo la pillola e vedere se la situazione si sarebbe ripetuta e così è stato. Già al primo ciclo ho avuto solo poche perdite. Sono andata dal medico che mi ha prescritto gli esami e questi sono i risultati:

GLOBULI BIANCHI 9.19 x1000/mcl [4.00-11.00]
GLOBULI ROSSI 4.70 xmil./mcl [4.00-5.50]
EMOGLOBINA 13.7 g/dL [12.0-16.0]
EMATOCRITO 41.7% [36.0-46.0]
MCV 88.7 fL [80.0-97.0]
MCH 29.1 pg [23.0-34.0]
MCHC 32.9 g/dL [31.0-37.0]
RDW 13.3% [12.0-15.0]
PIASTRINE 295 x1000/mcl [130-450]
GRANULOCITI NEUTROFILI 50.2% [40.0-75.0]
4.61 x1000 [1.60-8.50]
GRANULOCITI EOSINOFILI 1.40% [0.5-7.0]
0.13 x1000 [0.05-0.50]
GRANULOCITI BASOFILI 0.50% [0.0-2.0]
0.05 x1000 [0.01-0.12]
LINFOCITI 42% [20.0-45.0]
3.86 x1000 [0.8-3.5] *
MONOCITI 5.9% [2.0-10.0]
0.54 x1000 [0.10-1.00]
TEMPO DI PRETROMBINA 1.00 INR
aPTT (FOTO-OTT) 32 sec [27-37]
FIBRINOGENO (FOTO-OTT) 301 mg/dl [200-400]
ANTROMBINA III (FUNZIONALE) 111 % [70-130]
SCREENING APCR/FATT. V. LEYDEN (COAGULATIVA) 2.6 Ratio > 2.1

SETTORE: CHIMICA-CLINICA
TRIGLICERIDI/P 106 mg/dl ottimali <180
COLESTEROLO TOTALE/P 201 mg/dl valori decisionali >=190
COLESTEROLO HDL/P 60 mg/dl >=40
AST (GOT) 17 U/L fino 35
ALT (GPT) 30 U/L fino 35
GAMMA-GT 54 U/L [4-40] *

URINE:
GLUCOSIO: Assente
PROTEINE: assenti
EMOGLOBINA: 0.03 mg/dl
CORPI CHETONICI: assenti
BILIRUBINA: assente
UROBILINOGENO: 0.2 mg/dl
NITRITI: negativi
LEUCOCITI: 9/ul [0-20]
EMAZIE: 12/ul [0-20]

Avrei qualche domanda:
Cosa significa che i linfociti siano fuori dai valori di riferimento solo per quanto riguarda il valore assoluto e non per la percentuale?
La gamma-gt alta potrebbe avere la stessa causa di 8 anni fa? E come questi due valori alti possono aver inciso sul ciclo mestruale?
Potrebbe esserci una motivazione di tipo ormonale per cui dovrò passare all'unico contraccettivo di tipo ormonale esistente (spirale)?

Aggiungo che tempo fa ebbi una micosi vaginale. Ho fatto la cura prescritta dalla ginecologa, ma potrebbe essere che i valori delle urine e anche i linfociti un po' alti siano legati a questo?

Ringrazio in anticipo.

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Sui valori dei linfociti in numero assoluto e percentuale non vi sono problemi , lo scostamento non ha significatività. Riguardo le gamma gt possono essere influenzate dalla pillola, ma anche altri fattori possono essere in causa, per esempio anche soltanto bere la sera prima dell'esame un po' di vino può portare ad un innalzamento, oltre che , altro esempio , nei casi di stasi biliare , bile densa ecc. In conclusione starei tranquilla, cmq, perchè riguardo la pillola i parametri importanti sono i valori di coagulazione e lo screening trombofilico ( presenza di episodi trombotici ). Stia tranquilla
Un saluto

A. Baraldi