Utente 161XXX
Salve Cinzia 47 anni
da anni mi curavo per anemia ferrocarenziale facendo flebo di ferro via endovenosa dando la colpa a dei cicli abbondanti, ma dopo un anno che il ciclo ritornava solo ogni 3 mesi e sentendomi male... sono ritornata a fare analisi dove confermava ancora la stessa diagnosi... ho iniziato a fare ricerche approfondite e dopo vari esami mi trovano allo stomaco gastrite atrofica con stomaco atrofico... viene fatta ed effettuata ricerca di anticorpi anti cellule gastriche PCA oltre vitamina b12 e acido folico...
Risultato positivo anticorpi anti cellule parietali gastriche pca
carenza di vitamina b.12 128 (197-866)
acido folico però nella norma 6.1 (2.01 - 9,01)

quindi sembra diagnosticata anemia perniciosa

e di rivolgermi ad un centro ematologico dal momento che la causa sembra dato da questa gastrite... ci sono altre analisi da fare che mi consigliate...
dal momento che fare solo vitamina b12 mi sembra più una tamponare la situazione...
poi in carenza di vitamina b12 non mancherà appunto la folina, e tutto ciò che lega con il ferro perché mi sto ritrovando con caduta di capelli in modo molto forte e magari aiutare con vitamina e oppure a e vitamina c non so. dal momento che tutto questo mi porta a deficit sulla pelle capelli ecc
e fare altre ricerche per arrivare a curare la causa ci sono?
Non mi è mai piaciuta la medicina presa in considerazione nella sua parte finale... ecco perché sono venuta a scrivervi e chiedere uno spassionato consiglio da voi... vedendo che siete molto precisi meticolosi e andate in profondità delle cose... e vi faccio i miei migliori complimenti...
distinti saluti Cinzia B

ps.: ho fatto per tanto tempo flebo di ferlitix in vena per 15 giorni e dopo altri 15 rifacevo le analisi e avevo perso di nuovo il tutto... ma prima avevo il ciclo ora?
sangue occulto sembra negativo fatto una volta
intestino sembra non avere nulla
tiroide avevo tre noduli ma i valori sono nella norma una volta avevo fatto captazione iodio e sembrava molto basso e non mi sono mai voluta curare con eutirox mi metteva ansia non so datemi una mano se vi è possibile grazie e indicarmi un centro specializzato adatto al mio caso grazie ancora

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
E' opportuna una valutazione di un centro ematologico con eventuale prelievo bioptico di midollo per avere conferma piena di questa anemia perniciosa. Il suo emocromo com'è ?
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 161XXX

(non so che errore vede?)

Allora dove abito in provincia di perugia e sono ritornata proprio oggi dal centro ematologico
anche se io ho chiesto che venisse fatti ulteriori accertamenti
mi hanno detto prima di tutto di fare subito vitamina b12 con iniezione e in contemporanea fare flebo di ferro.
b12 una iniezione per tre giorni di seguito poi due alla settimana e ferro in vena come avevo sempre fatto dal momento che il mio stomaco con questa gastrite non assimila ogni due giorni fare il tutto per 3 settimane circa e fare di nuovo emocromo e verifica della vitamina... e vedere se funziona se non funziona solo poi vogliono fare verifiche... ho fatto la prima iniezione di b 12 e l'ho passata tutto il tempo in bagno dobetin 5.000 in dissenteria se questi sono i presupposti (spero che sia un virus dal momento che prima di iniziare a fare l'iniezione già lo avevo passsato in bagno la giornata)

ma dal momento che ora mi trasferisco in lecce per lavoro in questi due giorni spero di poter trovare qualcuno che continui a fare ulteriori ricerche e chiederò se riesco a farmi fare quello che lei mi sta dicendo... a meno che non mi consiglia di fermarmi a roma a fare ciò e poi continuare a scendere... tanti anni fa mi fecero un prelievo sulla crosta iliaca e non se se è lo stesso esame che lei mi sta consigliando e mi trovarono come acqua il prelievo fatto... lo rifecero di nuovo ma il risultato era cambiato di pochissimo e dicevano che avrei dovuto fare ulteriori accertamenti per capirne la causa... ma purtroppo successero degli eventi poco piacevoli e non feci più nulla...
un altra ricerca era quella della tiroide che valori bassi ma nella norma mi ricordo captazione iodio quasi inesistente ma parlo di tanti anni fa ora non so
ora le dico i risultati di emocromo prima e dopo 8 flebo di ferro
a febbraio
wbc 6.65 (4 -10)
rbc 4, 11 (4,20 -5,20)
Hb 9,5 (12 - 16)
Ht 30,0 (37 47)
mcv 72,9 (77 - 100)
mch 23,2 (25-34)
mchc 31,8 (32-36)
rdw 19,2 (11 -16)
plt 563 (120 -450)

emazie ipocr. 18,2 (< 6,0)

Albumina 48 (55,8 - 66,1)
alfa 1 4,3 (2,9 - 4,9)
alfa 2 11,3 ((7,1 - 11,8)
beta 1 6,7 (4,7 - 7,2)
beta 2 6,7 (3,2 - 6.5)
gamma 23,0 (11,1 - 18,8)

rapporto 0,92 1.10 -2,40
protidemia 8,7 (6,6 - 8.7)
glicemia 88 (60 - 110)
azotemia 31 (10- 50)
le altre sono nella norma a parte la ves 74 (2-30)
***********
marzo (quelle ancora fuori dalla norma)

wbc 6,37, rbc 4,27, hb 11,2 ht 34,7, mcv 81,3, mch 26,2, mchc 32,2, rdw 24,6, piastrine 456
sideremia 46
ferritina 14
emazie 11,1
********************
aprile
wbc 6,86
rbc 4,33
Hb 11,6
Ht 35,7
MCV 82,5
mch 26,9
mchc 32,6
rdw 20.8
piastrine 404
amezie 7,3

autoimmunità
ab a transglutaminasi 1,9
ab anti - endomisio negatigo
emogl glicos 5,4 (3,8 - 6,3)
IgG 1672 (700-1600)
IgA 418 (70 - 400)
IgM 171 (40-230)
Ferritina 5
*************************
appena rimetto il ferro ritorna il ciclo mestruale molto poco a confronto prima ma ritorna e pure puntuale ma poi tutto rinizia da capo
***********
grazie di tutto
ps sembra per loro la cosa più seria e grave la gastrite come dicevo atrofica con stomaco atrofico, ma io sarei daccordo con lei ad andare ad escludere altre cose che potrebbero nascondersi dietro ad un emocromo anomalo semmai...

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Questa gastrite atrofica dovrebbe non permettere la produzione del cosiddetto fattore intrinseco, necessario all'assorbimento della vit B 12 introdotta con gli alimenti e questo portare a carenza di B12. Nell'anemia perniciosa però si ha un volume globulare molto alto mentre nel suo caso è normale o tendente al basso e questo mal si concilia con una diagnosi di anemia perniciosa. Il prelievo che ha fatto anni fà dalla cresta iliaca era proprio quello di cui le ho parlato ma , purtroppo, evidentemente c'era poca o nulla cellularità nel prelievo e non è stato utile. A questo punto andando a Lecce si rivolga al centro ematologico dell'ospedale per un avalutazione completa ed eventuale ripetizione della biopsia ossea; il midollo nel caso di anemia perniciosa assume caratteristiche esclusive che permettono di escludere o nò la malattia
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 161XXX

il prelievo me lo hanno rifatto due volte proprio per vedere se era stato un problema di prelievo in sè stesso o meno

comunque per quanto riguarda la cura
penso che chi sta procurando o meno questa carenza di vitamina b12 io comunque la dovrei fare giusto come terapia
e così per quanto riguarda il ferro...

dando la colpa appunto alla gastrite atrofica...

ma con il prelievo escluderei o ammetterei solamente se anemia è perniciosa? o potrei vedere pure altro
altri tipi di cose che mi procurano ciò...

morbi... ecc. comunque ora questo prelievo vedo se appunto riesco a farmelo fare e poi le porterò i risultati...
Il problema e la tristezza più grande e più grave e che sembra che in tutto ciò non abbia scampo di nulla dal momento che non c'è cura se non un palliativo per
e questo mi sconcerta molto e mi mette in una condizione veramente anomala di non sapere cosa più pensare...
grazie veramente grazie e pardon appena ho risultati mi presenterò di nuovo se non è troppo disturbo grazie ancora...

[#5]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Il discorso della biopsia serve a vedere se il quadro midollare è compatibile con un discorso di anemia perniciosa, visto che c'è questo sospetto, anche se io ne dubito molto perchè il suo volume globulare è normale o basso; il problema di fondo è evidentemente questo malassorbimento generale e specialmente del ferro per via di questa gastrite atrofica; il consiglio , a quessto punto, è di farsi seguire a Lecce soprattutto a livello gastroenterologico perchè non credo che sotto il profilo ematologico si trovi nulla
Un saluto

A. Baraldi

[#6] dopo  
Utente 161XXX

Il problema grave infatti e che appunto tanto non esiste cura a questa gastrite atrofica nessuna di nessuno tipo se non prendere questa vitamina b12 che sembra proprio considerare molto poco il mio corpo dal momento che anche se da poco che ho iniziato a fare iniezioni e cerco di farle di notte sperando di poterlo trattenere poco dopo lo rifaccio in modo immediato in bagno...
per quanto riguarda le cellule ci sono pure quelle anomale che non so se le sono sfuggite quelle macro in modo anomalo... che spesso compaiono e che contraddicono appunto le micro e il numero basso... e che comunque invece non spiega questo vetrino fatto due volte dove non c'era nessun tipo di concentrazione anzi... un fegato ingrossato e ogni tanto questi valori di fegato alterati come se fossi un alcolizzata e non bevo mai anzi quando lo faccio mi basta pochissimo
grazie di tutto ancora e a presto alle prossime... grazie veramente
distinti saluti

[#7]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Signora , mi scusi, ma di quali cellule anomali alte e basse stà parlando... ?
Un saluto

A. Baraldi

[#8] dopo  
Utente 161XXX

avere anemia ferro carenziale indica che comunque le cellule diventano micro giusto..?
cosa che invece
anasitosi penso che sia la parola c'è valore che indica cellule anomale e grandi... che non è molto compatibile all'anemia microferrocarenziale che mi è stata diagnosticata fino ad ora

e nel prelievo fatto al midollo che hanno trovato acqua non è molto compatibile all'anemia ferrocarenziale...
così mi hanno detto e mi hanno detto sicuramente sisono sbaliati a farglielo
ma lo hanno fatto due volte bucato lo stesso giorno allo stesso momento e in modo non le dico...
dicevo tutto ciò è normale? mi sembra contradditorio o mi sbaglio io ed è normale che questo avvenga? comunque ho iniziato terapia sia di b12 che ferro
ma ancora prima di fare ferro come ho iniziato b12 sono in dissenteria...
non riesco più a mangiare non ho fame... ma sento nausea e come se fossi piena...
e questa dissenteria che mi prende qualsiasi cosa io ora ingerisco ma in special modo quando mi faccio iniezione di vitamina b12 e/o mangio
ho chiesto se normale mi hanno detto potrebbe essere il ferro ma era già 4 giorni che non lo facevo e questo dissenteria ha continuato ... mah non mi sembra una bella cosa anche perché se vado subito penso che il mio corpo non assimili nulla e non so cosa fare ho chiesto ma non ho avuto risposta mah sarà normale?

[#9]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Ma nò, Signora, non significa affatto microcitosi; questa ci può essere o nò ma in un'anemia da carenza di ferro gli indici che contano sono ferro, emoglobina, numero rossi, ferritina, transferrina ed il termine anisocitosi significa soltanto globuli rossi di dimensioni differenti ma non anomali e grandi come dice lei. Il midollo a suo tempo esaminato non fà testo perchè il campione non era idoneo. Il ferro, per via orale, purtroppo può dare dissenteria e quando questa si presenta và sospeso, ma di questo, cmq, ne deve parlare con il suo medico: io , a questo punto, però, sentirei anche il parere di un centro gastroenterologico ospedaliero dove potranno eventualmente , rifare anche il prelievo di midollo
Un saluto

A. Baraldi

[#10] dopo  
Utente 161XXX

Il ferro lo sto facendo in endovena non via orale dal momento che è stata diagnosticata questo stomaco atrofico e gastrite atrofica, perché se no non verrebbe assimilato... e comunque non sono mai riuscita a farlo in altro modo e da anni che mi sto curando con questo ferro e l'unica soluzione è stata sempre l'endovena..
Sto facendo la b12 in intramuscolo dato appunto dal gastroenterologo che mi ha dato la cura per la gastrite atrofica.
Se mi dice che sia il caso di sentirlo per questa dissenteria... che mi sta provocando o uno o l'altro farmaco ora lo farò appena rivado in ospedale...
e chiederò pure per il prelievo del midollo...
la ringrazio di tutto e le farò risapere al più presto
un saluto da
Cinzia B

[#11]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Sì lo contatti; io quando ho scritto pensavo ad un'assunzione orale, ma visto che fa endovena non dovrebbe essere mal tollerato. Ritengo , però, che sia necessario che venga seguita da un centro gastroenterologico perchè anche la dissenteria la vedo in relazione al malassorbimento. Ci faccia sapere
Un saluto

A. Baraldi

[#12] dopo  
Utente 161XXX

Finito il ciclo aspetto due settimane... per poi fare controllo e vediamo cosa e come sono andate le cose... grazie di tutto per ora appena ho risultati ripasso ... grazie ancora...