Utente 101XXX
Gent. Dott.re sono una donna di 43 anni,con 3 figli.Sin da bambina ho sempre avuto l'anemia.Da circa 10 anni ho sempre la ferritina bassa,l'ultimo esame era a 2,8ng/ml (10-291),l'emoglobina a 13,2 g/dl (12-16),folati a 4,11ng/ml (2.33-17),sideremia 75 (40-150).Soffro di tiroidite e non prendo farmaci.Ho delle extrasistole benigne,ma ogni tanto mi vengono delle palpitazioni e il cardiologo dice che è tutto in regola,e che devo controllare l'anemia.Ho effettuato varie visite per poter stabilire la provenienza di questa ferritina bassa,ma non vengo mai a capo di nulla.Faccio vari cicli di ferrograd,poi sospendo per 2 mesi rifaccio le analisi e la ferritina è sempre bassa.Ho una marcata debolezza,sbando per la strada quando cammino,avverto stanchezza.Ho effettuato una visita neurologica esito negativo,un esame vestibolare con esito:deficit x orecchio sx,si consiglia rm dell'encefalo e tronco encefalico,nel frattempo devo fare degli esercizi.Cosa mi consigliate di fare ?In passato ho effettuato degli esami per la talassemia,ma era tutto a posto.Come posso fare per recuperare questo ferro ? Grazie

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
CHe valori ha di rossi e volume globulare. Ha mai fatto tests per microcitemia e celiachia ?
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 101XXX

Gent.le Dott.re,ho effettuato un prelievo ieri anche sotto ferrograd,perchè mi sento troppo debole i valori sono:WBC 5,05(4.0-10.8),RBC 4,48 (4.0-5.4),HGB 12,7 (12.0-16.0),
HCT 38,3 (35.0-48.0),MCV 85,5 (80,0-97,0),MCH 28,4(25,0-34,0),MCHC 33,2 (30,0-36,0),RDW 13,9 (11,5-14,5),HDW 2,78 (2,20-3,20),PLT 231 (130-400),MPV 8,5 (7,2-11,1),PDW 49,6
825,0-65,0),PCT 0,20 (0,10-0,40).

Formula leucocitaria: Neutrofili 67,4(40.0-75.0),Linfociti 23,8(20.0-45.0),Monociti 5,0 (0.0-10.0,Eosinofili 1,7(0.0-6.0),Basofili 0,9 (0.0-1.5)Valori percentuali.
Sideremia 56 (40-150),Ferritina 18,2 (10-125),transferrina
219 (200-360).
Non ho mai fatto i test per la celiachia.Gent.le Dott.re sarebbe opportuno fare delle indagini mirate e quali possono essere visto che il mio medico no mi prescrive mai niente se non glielo chiedo Io.Nel 2005 ho effettuato una gastroscopia sempre per via dell'anemia risultato negativo.Aspetto con ansia una sua risposta.Grazie

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Vanno bene il valore globulare ed i tests già fatti per microcitemia; nella donna l'anemia può anche essere legate al ciclo mensile se abbondante e/o irregolare. Lei riferisce anche di soffrire di tiroidite, le chiedo di che tipo. autoimmune ? Anche qui può sussistere un legame tra tiroidite ed anemia. E' l'endocrinologo che non le ha dato farmaci ? I suoi attuali valori non sono cattivi e, seppur al basso, rientrano nella norma. I tests per celiachia sono gli anticorpi antitransglutaminasi ed anti endomisio, però, visto che ha già fatto una gastroscopia, forse l'ha fatta proprio per quel motivo.
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 101XXX

Gent.le Dott.re sono 4 anni che soffro di tiroidite senza prendere farmaci,perchè ho solo gli anticorpi elevati e l'endocrinologo per il momento non ritiene di prescrivermeli anche se il medico curante è di tutt'altro parere.Il ciclo è irregolare,arriva ogni 25-26 giorni ed è un pò abbondante.Nel 2008 ho effettuato una visita dal mio ginecologo + paptest, con esito negativo.Il ginecologo mi aveva consigliato di prendere per qualche mese un po di progesterone per regolare il ciclo, ma ho avuto paura di assumerlo per via della pressione.Ho spesso debolezza alle gambe quando cammino specialmente,mi sento sempre intontita.Gli esami che lei ha descritto sono privati o convenzionali perchè non ricordo che il medico curante me li ha prescritti.Assumendo ferrograd per qualche mese può salire la ferritina e poi? dovrei assumere ferro per tutta la vita?Dovrei effettuare delle flebo di ferro? Ecco è questo che mi chiedo, se il mio corpo non assimila ferro,come faccio a stabilirlo?Quali esami devo fare?Grazie anticipatamente per la sua risposta.

[#5]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Gli esami per gli anticorpi che le ho detto sono in convenzione e servono per vedere se presente celiachia che si può manifestare con anemia. Gli ultimi valori di rossi ed emoglobina , cmq, non sono cattivi ed anche il ferro e la ferritina sono ia limiti di normalità. Il problema del ciclo irregolare e/o abbondante può incidere sui valori di ferro e ferritina ed ecco perchè il suo ginecologo le voleva dare quelche terapia.
Un saluto

A. Baraldi