Utente 196XXX
Mia nipote (13 anni) ha un linfoma intestinale T. Ha anche un interessamento a livello midollare; prima di iniziare il primo ciclo era 0,5, dopo il primo e' sceso a 0,03, dopo il secondo e' arrivato a 0,01. Volevo sapere, ora che ha fatto anche il terzo, se la tendenza si mantiene sempre nella stessa direzione o no. Mi spiego meglio: posso aspettarmi anche che la quantita' di cellule tumorali puo' aumentare nonostante questa tendenza?
Poi un'altra domanda: c'e' un modo per sapere l'andamento del linfoma a livello dell'intestino. I linfonodi sono passati dopo la fase di induzione da 2/3 cm a sparire completamente, il midollo ho gia scritto come sta andando, ma c'e' modo di sapere come va l'intestino a livello cellulare? Grazie.

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
L'andamento è di riduzione ma bisogna vedere alla fine del terzo ciclo che risultati si avranno , ma titto lascia supporre che si andrà in questa direzione positiva; saranno poi gli esami strumentali ( PET - TAC ) a valutare la situazione intestinale
Un saluto

A. Baraldi