Utente 143XXX
Salve... sono un uomo di 43 anni...fumo saltuarialmente come un periodo 20 al gg e altri 4/5 al gg.. raramente faccio uso di cocaina (come un grammo max una volta al mese)sono sportivo... ma da un pò ho scoperto di avere il valore delle piastrine basso...in 3 prove oscillano tra 132000 a 142000 con valori normali che dovrebbero essere sopra le 150000.. mi trovo in rep.dominicana.. ho fatto tutti gli accertamenti possibili: epatite A/B/C negativo hbsag negativo hiv negativo..niente di virale...pressione normale,tutti i valori dell'emocromo sono normali,idem urine, salvo appunto piastrine basse,unico valore anomalo..!! L'ematologo di qui mi aveva prescritto anche una tomografia addominale e non risulta nulla salvo piccolo angioma al fegato... l'unico male che mi sono ritrovato è una gastroesofagite scaturita da disturbi di aritmia al cuore,dolori toracici e bruciori retrosternali... ma al cuore non ho nulla con ecg normale..... ed ho fatto una cura con pasticche e pare ora stò meglio con questi sintomi...praticamente mi manca solo di fare una lastra al torace e controllare valori colesterolo ed ho fatto tutto davvero!! ora poi da alcuni giorni mi compaiono delle ecchimosi sulla pelle una alla coscia un paio sotto il braccio e senza aver avuto traumi... l'unico sintomo che io ho da tempo ed è ricorrente è stanchezza e affaticamento facile...e magari qualche mal di testa passeggero..aggiungo e non sò se è importante che da tempo mi va e viene una bolla all'inguine come un nodulo che si infiamma,rosso, e con una pomata pare si riassorba..ma non ho capito bene dal medico il perchè mi viene... io che per natura faccio sport ora son 4 mesi che nn mi sento di far nulla..Per l'ematologo io non ho nulla,per lui la diagnosi è che è una cosa mia di mia costituzione...! la mia domanda è: devo ancora fare accertamenti? manca qualcosa? perchè le mie piastrine sono basse ma non ho malattie? cosa devo fare per alzare questi valori? può dipendere da una dieta sbagliata visto che qui non mangio proprio di tutto?( l'ematologo ha escluso carenza di vit b12 ed acido folico perchè dai valori delle analisi non si riscontra questo)potrebbe semplicemente trattarsi di una qualche carenza vitaminica o sali minerali oppure devo ancora pensare a qualcosa di piu serio? sò che non potete dare terapie ma solo consigli ma io devo stare ancora molto in questo paese e non ho fiducia nei medici di qui... e sò che con la mia dettagliata spiegazione non sarebbe cmq sufficiente una diagnosi precisa.. se proprio non si può far altro datemi consigli grazie.. saluti..

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
I suoi valori di piastrine sono ai limiti di norma e , su quei valori, non pongono alcun problema, vanno soltanto controllate nel tempo; farei anche , pr sicurezza, una conta piastrine in citrato, ppoichè , a volte, può succedere che le piastrine si aggreghino nel controllo emocromo classico, portando ad una sottovalutazione dell'apparecchio che le conta. Faccia anche i tests, se non già fatti, di coagulazione, cioè PT, PTT e Fibrinogeno
Un saluto

A. Baraldi