Utente 201XXX
Buongiorno,
ho 41 anni, altezza 1,65, peso 53kg. Ho fatto gli esami del sangue di routine e l'elettroforesi delle proteine ha dato il seguente esito:
albumina 59,9% 4,43 g/dl
alfa 1 3,5% 0,25 g/dl
alfa 2 7,7% 0,56 g/dl
beta 1 5,4% 0,39 g/dl
beta 2 4,2% 0,31 g/dl
gamma 19,3% 1,42 g/dl
rapporto A/G 1,49

Cosa significa il valore gamma elevato? devo preoccuparmi e fare ulteriori accertamenti? Riporto gli altri valori se possono essere utili per il consulto:
proteina C reattiva 0,14
proteine totali 7,4
colesterolo 183
colesterolo HDL 74
trigliceridi 73
acido urico 3,0
bilirubina totale 0,4
bilirubina diretta 0,1
bilirubina non coniugata 0,3
sodio 140
potassio 4,0
creatinina 0,72
ferritina 43,2
VES 17
leucociti 7,55
eritrociti 4,56
emoglobina 13,1
piastrine 292
AST 18
ALT 15
fosfatasi alcalina 117
gamma-GT 11
glucosio 96

Anche il valore del glucosio mi preoccupa molto perchè mio nonno è stato diabetico e insulino dipendente dai 75 ai 91 anni e mi hanno detto che un valore di 96 è l'anticamera del diabete.
Mi può dare un consulto? Grazie mille

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Non è affattto vero che un valore di 96 è pericoloso perchè rientra perfettamente nella norma; anche l'elettroforesi è normale e le variazioni di gamma non hanno significatività, stia tranquilla
Un saluto

A. Baraldi