Utente 531XXX
Buonasera,
ho effettuato le analisi al sangue che effettuo ogni anno (compirò 50 anni il mese prossimo) e sono un pò preoccupato per i risultati relativi ai seguenti valori:
Neutrofili 28.0% (40-80)
Monociti 25.2% (2-15)
Eosinofili 7.6% (0-7)
In assenza di alcune sintomatologia il mio medico è rimasto alquanto perplesso e mi ha prescritto di ripetere gli esami fra un mese.
A cosa può essere dovuta questa vistosa alterazione?
Inserisco qui gli altri valori che risultano nella norma.
RBC 7.00 (4.2-6.2)
HGB 14.6 (12-18)
HCT 48.0 (38-50)
MCV 68.5 (80-98)
MCH 20.8 (26-34)
MCHC 30.4 (30-38)
RDW 15.1 (10-16)
WBC 7.2 (4-10)
Linfociti 38.0 (10-50)
Basofili 1.2 (0-3)
PLT 205 (150-450)
MPV 10.7 (6-12)
PCT 0.22 (0.1-0.4)
PDW 17 (0-20)
Altri esami:
Glicemia 81 (60-110)
Colesterolo totale 194 (130-250)
Colesterolo hdl 36 (30-100)
Trigliceridi 115 (40-170)
Bilirubilina totale 0.30 (0.20-1.40)
Transaminasi GOT 19 (0-45)
Transaminasi GPT 24 (0-50)
Fosfatasi alcalina 173 (50-270)
Gamma-gt 21 (8-50)

Ringrazio per la cortese attenzione
Saluti

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,

sono svariate le patologie che possono portare ad un aumento dei monociti, di cui la più classica è la mononucleosi ( insieme anche ad aumento dei linfociti, ma , normalmente con un rialzo delle transaminasi ). In mancanza di altri dati è difficile potere esprimere un parere; sicuramente il suo medico le avrà dato da fare anche la ricerca di anticorpi per la mononucleosi. Sarebbe importante che ci fosse uno striscio del sangue periferico per una valutazione diretta, al microscopio, dell'effettiva percentuale dei monociti, delle loro caratteristiche e morfologia ( solo a titolo esemplificativo nella mononucleosi sono presenti linfociti reattivi e cellule particolari, caratteristiche della malattia ). Il consiglio è di fare una visita ematologica per una migliore definizione della sua situazione e ripetere gli esami tra qualche tempo.

Un saluto

A. Baraldi
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 531XXX

Gentile dottor Baraldi,
la ringrazio per la risposta.
Il mio medico al momento non mi ha prescritto alcuna ricerca aggiuntiva, tuttavia gli proporrò il suo consiglio.

Per il momento la ringrazio ancora e mi farò vivo a nuovi esami effettuati.
Buon anno