Utente 476XXX
Gentile Dr./Dr.ssa,
vorrei sottoporre alla sua attenzione le mie ultime analisi del sangue del 28.01.2008:
Esame emocromocitometrico
Globuli rossi 5400.000/mmc (4.500.000-6.100.000)
Globuli bianchi 6.400/mmc (4.800-10.800)
Emoglobina (gr) 15.7 (14.-18.0)
Emoglobina % 104.7
Valore globulare 0.97%
Ematocrito 44.o

Indici eritrocitari
MCV 81.5 (80-100)
MCH 29.1 (27-31)
MCHC 35.7 (32-37)

Formula leucocitari
Neutrofili 42.8% (43-65)/ 2.7# (2.2-4.8)
Eosinofili 2.2% (0.9-2.9) / 0.1# (0-0.2)
Basofili 0.1% (o.2-1.09 / 0.0# (0-0.1)
Linfociti 45% (20.5-45.5) / 3.0# (1.3-2.9)
Monociti 9.5% (5.5-11.7) / 0.6# (0.3-0.8)

Ves
I ora 2 mm
II ORA 6 MM
Indice di Katz 2.5 (4-10)

Bilirubina Totale 1.49 (fino 1.20)
bILIRUBINA DIRETTA O.18 (fino o.25)
Bilirubina indiretta 1.31 (fino o.80)

Gli altri valori (Piastrine - Gamma GT - Sideremia - Azotemia - Glicemia - Colesterolo - Trigliceridi - Creatinemia - Got/Ast - GPT/Alt - Fosfatasi alcalina) sono tutti perfettamente nella norma.

Potrebbe fornirmi qualche indicazione/consiglio sulla formula leucocitaria in cui si riscontra una maggiore presenza dei linfociti (vicino al limite massimo) e minore dei neutrofili (leggermente al di sotto del limite minimo).
Grazie per la Vs disponibilità continua.

[#1]  
Dr. Giuseppe Finzi

28% attività
0% attualità
12% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
L'abbiamo già scritto.
Una "inversione" della formula leucocitaria (neutrofili che scendono e linfociti che salgono) accompagna quasi tutte le malattie virali, raffreddore compreso; questo perchè contro i virus servono i linfociti, sia per un attacco diretto, sia come produttori di anticorpi, e non i neutrofili, che sono più "bravi", invece, con i batteri.
Tranquillo. Non c'è motivo di preoccupazione.
Giuseppe Finzi

[#2] dopo  
Utente 476XXX

Grazie dottore per la sua immediata disponibilità al mio quesito.

Saluti.

[#3] dopo  
Utente 476XXX

Dott. Finzi,
a distanza di un mese (27.02.2008) ho rifatto gli esami con valori nella norma e nello specifico:
Esame emocitrometrico (eseguito con Coulter Gen-S):
Globuli Bianchi 6000 (3900-9000)
Netrofili 51% (50-70) 3099 (1750-6300)
linfociti 37.3% (25-40) 2237 (1000-3600).
Poi ho eseguito elettroforesi proteica (tutto nella norma e tracciato normale) e una tipizzazione linfocitaria con i seguenti valori:

cd3 67.9% (65-85);
cd4 helper (FAC Scan) 38.5% (35-47)
cd8 34.2% (15-28) valore sballato ed evidenziato dal laboratorio;
Rapporto T4-T8 1.12 > 1
cd 19 (cellule B) 9.4% fino a 15

Cosa ne pensa? Posso stare tranquillo anche se presento una linfocitosi cd 8, ma con un rapporto T4-T8 nella norma?

Grazie per la sua disponibilità e la sua professionalità.

[#4]  
Dr. Giuseppe Finzi

28% attività
0% attualità
12% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Tranquillo.
Sta andando tutto a posto.
Giuseppe Finzi

[#5] dopo  
Utente 476XXX

Dottore infinitamente grazie per la sua disponibilità e professionalità.

[#6] dopo  
Utente 476XXX

Gentile dott.
in data 01.09.2008 ho ripetuto emocromo completo con formula:

Gr: 5540.000 (4.5 - 6.1)
Emoglobina: 15.4 (14 - 18)
Emoglobina%: 102.7
Valore globulare: 0.93
Ematocrito: 46.9
MCV: 84.7 (80-100)
MCH: 27.8 (27-31)
MCHC: 32.8 (32-37)0

G.b.: 6100 (4.800 - 10.800)
Neutrofili: 40.5 (43.0-65.0) Val. Ass.:2.5 (2.2-4.8)
Linfociti: 48 (20.5-45.5) " " :2.8 (1.3-2.9)
Eosinofili: 2.5 (0.9-2.9) " " :0.2 ( 0.0.2)
Basofili: 0.1 (0.2-1) " " :0 (0.0-0.2)
Monociti: 9.1 (5.5 - 11.7) " " :0.6 (0.3-0.8)

Gradirei un Vs parere in merito; ho di nuovo la formula inversa anche se i val. ass. rientrano nella nroma. Cosa ne pensate?
Grazie in anticipo

[#7] dopo  
Utente 476XXX

Dimenticavo:

VEs indice di Katz: 3.5 (4-10)
Piastrine: 298.000 (150.000-400.000)

Grazie

[#8]  
Dr. Giuseppe Finzi

28% attività
0% attualità
12% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
"oscillazioni" normali.
tranquillo.
Giuseppe Finzi

[#9] dopo  
Utente 476XXX

Grazie dottore per la sua pronta risposta