Utente 138XXX
Gentili Dottori,
vi scrivo in merito agli esami del sangue di mio padre che quest'anno mi hanno preoccupato:

EMOCROMOCITOMETRICO
leucociti 5,9 x1000/ul (4-10)
eritrociti 4,66 milioni/ul (4-5,5)
emoglobina 15,1 g/dl (12-17)
ematocrito 47 % (35-50)
piastrine 281 x1000/ul (120-400)
mcv 101 fl (80-97)
mch 32.5 pg (27-32)
mchc 32.2 g/dl (32-38)
neutrofili 57,5%
linfociti 30,1%
eosinofili 4,9%
monociti 5,3%
basofili 0,6%
luc 1,7%
glucosio 92 mg/dl (60-110)
urea 45 mg/dl (12-55)
creatinina 0,74 mg/dl (0,6-1,4)
egfr (stima filtrato glomerulare) >60 ml/min/1,73mq (>60)
psa 1,81 ng/ml (0-4)
alt/gpt 25 iu/l (5-40)
ggt 8 iu/l (5-50)
colesterolo 214 mg/dl (<240)
trigliceridi 69 mg/dl (40-200)
hdl 73 mg/dl (35-90)

URINE
aspetto giallo paglierino e limpido
ph 6,5 (4,5-8)
glucosio 0 mg/dl (0-10)
proteine 5 0 mg/dl (0-10)
emoglobina 0 (assente)
corpi chetonici 0 (assenti)
peso specifico 1,023 (1,005-1,030)
bilirubina 0 mg/dl (0-0,2)
urobilinogeno 3.0 eu/dl (0-2)

nel sangue sono state misurate alterazioni a mcv e mch.nelle urine mi preoccupa molto l'urobilinogeno a 3!

purtroppo non sono stati eseguiti ulteriori accertamenti a ves eccetera.nessun sintomo,nessun abuso di alcool,no ittero.

è natale,è un momento difficile per tutti e questi risultati strani non ci volevano proprio e mi preoccupano parecchio.è possibile dedurre qualcosa?

Grazie mille a tutti per il vostro aiuto prestato e buone feste

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
12% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,
l'aumento dei valori di MCVe MCH è lieve e non induce preoccupazioni, tuttavia suggerisce - in presenza di transaminasi nella norma e in assenza di contusioni - che la responsabilità dell'aumento dell'urobilinogeno sia da attribuire ad una lieve emolisi. E' necessaria una rivalutazione successiva.
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#2] dopo  
Utente 138XXX

Grazie dottore,
può avere a che fare con l'alimentazione?in caso un'esame tra 1 anno può andar bene?il mio dottore è un po' stretto con la spesa sanitaria