Utente 238XXX
Salve,

sono un ragazzo di 27 anni e da circa un mese ho riscontrato un linfonodo ingrossato di circa 3 cm, cavo ascellare destro. Inizialmente il linfonodo era dolente (non so se fosse proprio il linfonodo oppure la parte circostante infiammata) dopo un mese ora non lo è più e la PARTE si è leggermente sgonfiata. Circa 15 gg fa sono andato a fare una ecografia, il radiologo (molto bravo e scrupoloso direi) ha confermato il linfonodo ingrossato e mi ha esaminato per tutto il corpo dicendo che si trattava solo di quello e che anche se anormale per dimensioni e struttura ( ilo del linfonodo ispessito e decentrato) dovevo stare tranquillo per il momento e tenerlo sotto controllo.
Non perchè non mi fidassi del Radiologo, anzi, sono andato a fare una visita da un Endocrinologo-Oncologo che mi ha detto che per il momento tutto fa pensare ad una Linfoadenite anche se effettivamente il linfonodo è abbastanza grande. Mi ha prescritto alcune analisi (VES,Emocromo,LDH ecc) e mi ha detto di ritornare tra una settimana. Ovviamente anche lui mi ha detto di stare tranquillo perchè sicuramente si tratterà di un linfonodo reattivo.

Ora sinceramente sono un pò preoccupato, mi fido molto dei medici che mi hanno seguito solo che il non sapere con certezza di cosa si tratta mi porta un'ansia non da poco. Le analisi sono risultate perfette, nessun valore alterato, solo che non risco proprio a capire la causa dell' ingrossamento...non ho una febbre, un mal di gola, una tosse da anni.......di cosa potrebbe trattarsi?????? Potrebbe mai essere un Linfoma????Ci tengo a precisare che non ho alcun sintomo e il linfonodo non fa più male come all' inizio ma non è diminuito.

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Se di è difronte ad una adenita reattiva questa nel tempo dovrebbe diminuire di dimensioni.
Ora non so quanto tempo è passato dall'ecografia, ma le consiglio di ritornare dallo scrupoloso collega radiologo per ripetere esame ecografico da confrontare con precedente valutando sruttura e dimensioni attuali.
Mi tenga informato.
Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!