Utente 275XXX
Buongiorno, sono a richiederVi il seguente consulto.
A seguito di dolori all'ipocondrio dx, seguiti da indolenzimento osseo e prurito manifestatosi in estate, agli inizi di settembre mi sottoponevo ad esami del sangue conn i seguenti valori: got 27,56, gpt 23,59, gamma gt 18.09, bilirubina (diretta 0,53-ind. 1,20 sindrome di gilbert) ves 11, pcr 6,8, reuma test 0,37, fosfatasi alcalina 143, alfa amilasi 62,03, lipasi 21,90, emocromo wbc 5,5, ne 61,3 (ly 30,4, mo 6,9, eo 1,3, ba 0,1), globuli rossi 4,50 piastrine 185; elettroferesi delle sieroproteine presenteva lieve gammaglobulina policlonale con il seguente valore: gamma 21 (range 11,00-19,00) g/dl 1,78; a/G 1,22; proteine tot 8,47.
Successivamente mi sono sottoposto a ecografia addominale (negativa), marcatori epatite (negativi), coprocoltura, ricerca sangue occulto esame parassitologico feci (tutte negative) transaglutaminasi (negative).
Nelle ultime due settimane si è sovente verificato un problema di sudorazione notturna, a seguito del quale qualche giorno fa, a distanza di due mesi dai primi esami del sangue, lo specialista mi ha sottoposto a radiografia torace (negativa) e i seguenti esami del sangue: cea 1,60, ca 199 2,9, b2 microglobulina 1,6, alfa feto proteina 1,91, fosfatasi alcalina 112, got 28,50, gpt 34,64, gamma gt 20,91, ves aumentata a 16, pcr diminuita a 5,1; elettroforesi con riduzione del valore gamma a 20,10- 1,67 g/dl- rapporto a/g 1,25- proteine tot 8,33.; valori della bilitrubina identici a quelli di settembre; globuli bianchi 6,01 (ne 65,00, ly 26,8, mo 5,6, eo 1,5, ba 0,2) globuli rossi 4,50. Preciso che non ho mai manifestato febbre, nè calo di peso.
Cosa ne pensate? Vivo in uno stato di forte ansia. Vi ringrazio sin d'ora.

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Ha fatto tutto ciò che doveva fare per escludere una causa, risultato tutto nella norma.
Non deve fare null'altro tranne che una attento monitoraggio clinico (visita medica).
Credo che il quadro clinico sia verosimilmente secondario a stato infettivo transitorio di verosimile origine virale.
Ripeto, solo controllo medico, eventuale approfondimento se si presentano altre manifestazioni patologiche.
Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#2] dopo  
Utente 275XXX

Grazie mille Dottore per il consulto e la celerità dela risposta.
Le farò sapere se ci dovessero essere novità.
Buona giornata

[#3] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Di nulla. Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#4] dopo  
Utente 275XXX

Buongiorno Dottore,
volevo darLe qualche aggiornamento, che molto probabilmente non modificherà il Suo consulto.
Da anni ormai presento una piccola "pallina" dietro l'orecchio, già sottoposta ad ecografia due anni fa e che nelle varie visite cui mi sono sottoposto è stata sempre ritenuta "insignificante" dai vari medici.
Tuttavia, visti i sintomi precedentemente elencati lo specialista ha ritenuto di dovermi sottoporre a ecografia del collo e della gola, la quale ha escluso ogni rilevanza patologica. Non ho il referto sottomani perchè conservato dallo specialista, ma sia quest'ultimo che l'ecografista mi hanno ribadito con assolutezza l'assenza di qualsiasi valore patologico della "pallina" e di altri elementi significanti, non ritenendo necessari altri approfondimenti in merito.
La ringrazio sin d'ora.


[#5] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Concordo con l collega.
Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!