Utente 351XXX
Gentilissimi Dottori vi scrivo perché sono molto preoccupato. Mia figlia di 4 anni, qualche giorno fa le si sono ingrossati enormemente i linfonodi del collo (dolorosi). Soffriva da diversi giorni di una tosse che man mano è andata peggiorando. Preoccupati l'abbiamo portata in pediatria dove le hanno fatto una lastra che evidenzia catarro nei bronchi ma esclude polmonite. Ci hanno chiesto di fare cura antibiotica. Mia figlia negli ultimi 2/3 mesi si è ammalata spessissimo ed è già il terzo ciclo di antibiotico che prende. Il nostro pediatra, il giorno dopo la visita all'ospedale le prescrive le analisi del sangue e ieri, per telefono, dato che per via telematica riesce già a visualizzare alcuni valori, ci consiglia di tenere la bambina a casa per almeno due giorni perché è in corso una forte infezione. Il medico riferisce che i globuli bianchi sono altissimi cosi come le piastrine e la proteina C reattiva. Premetto che la bambina reagisce bene alle cure e i linfonodi, io giorno dopo la fase acuta, sono diminuiti di volume e non le fanno più male, anche se si sono stabilizzati da un paio di giorni. Io pensavo di farle fare ulteriori esami come ad esempio un ecografia al collo per verificare la natura dei linfonodi. Io e mia moglie siamo molto preoccupati perché gli esami non lasciano presagire niente di buono.

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Ma non riesce ad avere questi esami?
Prima di qualsiasi cosa sono
A prima cosa da vedere!!!!
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#2] dopo  
Utente 351XXX

Si, ora sono in mio possesso. Questi sono quelli alterati: proteina C reattiva a 161, globuli bianchi a 19,18, MCH a 25,6, neutrofili 10,60, nonociti 2,11, eosinofili 0,80, ferro 25 e le piastrine a 467. Il test per la mononucleosi e quello per lo streptococco é negativo mentre l’esame delle urine presenta alterati i valori dei corpi chetonici e dell’esterasi leucocitaria rispettivamente a 50 e +1. Grazie.

[#3] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
dovrebbe scrivermi l'intero emocromo. Grazie
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#4] dopo  
Utente 351XXX

Mi scusi, pensavo servissero solo quelli alterati. Eccoli comunque: Globuli bianchi 19,8 - globuli rossi 4,85 - emoglobina 12,4 - ematocrito 36,9 - MCV 76,1 - MCH 25,6 - MCHC 33,6 - RDW CV 14 - RDW SD 39,2 - piastrine 467.
Formula leucocitaria: Neutrofili 10,60 - linfociti 5,62 - monociti 2,11 - eosinofili 0,80 - basofili 0,05 - neutrofili 55,2% - linfociti 29,3% - monociti 11,0% - eosinofili 4,2% - basofili 0,3%.
S/P-Alanina aminotransferasi (ALT) 12
S/P-Proteina C reattiva 161,3.
S-Ferro 25 - S-Titolo anti Streptolisinico <20 - S-Ferritina 131.
Grazie.

[#5] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
In sincerità sono valori un po' alti, il quadro è sospetto essere secondario a stato infettivo. Una ecografia delle stazioni linfonodali non sarebbe sbagliato farla, così come ripetere emocromo massimo tra tre settimane. Utile attenta visita medica per ricercare la localizzazione infettiva e approcciare di conseguenza la cura più idonea.
Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#6] dopo  
Utente 351XXX

Grazie Dottore, Siamo stati dal Pediatra il quale nn ritiene opportuno, per ora, dato che i linfonodi sono quasi del tutto regrediti e la bambina ha risposto perfettamente alle cure perché è stata sempre allegra e pimpante con la voglia di giocare, effettuare un ecografia. Dopo domani le rifaremo gli esami e speriamo bene. Nel frattempo proverò a richiedere al pediatra un ecografia come da lei suggerito. Io e mia moglie siamo preoccupati. Grazie.

[#7] dopo  
Utente 351XXX

Mi scusi Dottore, Lei ritiene quindi si possa trattare di una forma leucemica? Meglio chiedere visita medica presso un ematologo? Lei cosa ne pensa?

[#8] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Non credo. La linea che state seguendo è quella giusta.
Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!