Utente 144XXX
Buongiorno gentili specialisti,
La mia odissea inizia precisamente circa una settimana fa, quando per caso mi accorgo di una piccola pallina all'altezza dell'attaccatura dei capelli a sinistra, la sera stessa inizio a cercare su internet notizie e mi imbatto nel linfoma, scoppio nel panico più totale, inizio a raccogliere notizie su internet e continuano le mie paure. Durante la settimana mi faccio visitare prima dal medico di famiglia e poi da due medici amici e tutti e tre dicono che non si tratta di nulla di grave e che non devo fare nulla. Purtroppo però la mia ansia non diminuisce anzi aumenta e inizio improvvisamente ad avvertire alcuni sintomi del linfoma tra cui un prurito che non è proprio prurito ma più che altro un "pizzicore" qua e la. Non ho febbre, non ho fin'ora avuto sudorazioni notturne ma sono comunque molto preoccupato. Quello che vi chiedo è quali sono le caratteristiche del prurito da linfoma e mi sento di dover aggiungere che prima di essermi accorto di questa pallina dietro la nuca non avvertivo nessun sintomo poi ho letto queste cose su internet e sono arrivati questi sintomi. In settimana volevo farmi le analisi del sangue ma i medici mi dicono che sono inutili. Quello che vi chiedo ancora è se davvero avevo un linfoma non dovevo avere anche qualche sintomo nei mesi precedenti? Secondo voi è necessario fare le analisi e fare anche una ecografia del collo? Grazie a chi mi risponderà

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ancora Lei ( ^____^) !!!!

Provi a staccare dal suo PC per un pò di tempo e ne riparli con il suo curante.

https://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 144XXX

Gentilissimo Dottore
Mi scusi se non le ho risposto subito ma ho avuto dei problemi con la connessione.
Approfitto ancora una volta della sua infinità disponibilità e pazienza per porle un altro quesito. Sono stato l'altro giorno dal mio medico curante che mi ha rassicurato nuovamente attribuendo la mia situazione all'ansia. Cortesemente le chiedo se è possibile una conferma da lei a quelli che sono i miei "sintomi" se veramente sono attribuibili all'ansia e non a questa pallina dietro la nuca. I miei problemi si verificano in modo alternato, ovvero non tutti nello stesso momento ma singolarmente in modo alternato. A volte avverto un bruciore come se fossi scottato proprio sotto la nuca quasi alle spalle, bruciore che dura qualche ora per poi sparire, avverto poi una strana sensazione di calore alle cosce in modo particolare quando ho le gambe stese nel letto ma non di notte, ed infine avverto a volte una strana sensazione come di stordimento e smarrimento che mi porta a sedermi. Non se è importante ma ripeto che tutti questi sintomi si sono presentati dopo essermi accorto di avere questa pallina e dopo essermi informato sulle possibili patologie sulla rete. Il mio medico e anche altri medici che mi hanno visitato sostengono che si tratti di una forma di nevrosi ma purtroppo i miei sintomi persistono. La ringrazio ancora per la pazienza e la disponibilità.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E' probabile che ci sia una correlazione con lo stato d'ansia, ma ovviamente senza una visita è impossibile apportare il contributo che Lei si aspetta.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 144XXX

Gentile Dottore,
Ho prenotato un ecografia al collo per venerdi 8, le comunicherò l'esito per conoscere il suo parere. Grazie ancora e saluti

[#5] dopo  
Utente 144XXX

Gentile Dottore,
Ho appena fatto l'ecografia le riporto l'esito:"L'indagine ecografia, effettuata con sonda lineare multifrequenza, ha messo in evidenza: regione posteriore del collo presenza di formazione ovolare ipoecogena con setto interno e diametro max di 9mm. Linfoadenoapatia?"
L'ecografista ha sminuito la cosa dicendo che non è nulla di grave ...
Secondo lei perchè alla fine ha scritto "linfoadenopatia?" forse sospetta qualche altra cosa? Grazie ancora. Saluti.

[#6] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ma lo scrive Lei stesso...

>>>L'ecografista ha sminuito la cosa >>>
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#7] dopo  
Utente 144XXX

Gentile Dottore,
In conclusione alla luce del risultato ecografico volevo chiederle se lei consiglia di indagare con ulteriori esami ? inoltre volevo capire il significato di formazione ovalare ipoecogena. Ah forse l'ecografista con il la parola "linfoadenopatia?" ha voluto rispondere al mio medico di base che ha scritto sulla prescrizione " Ecografia del Collo Linfoadenopatia".

[#8] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Si affidi per un controllo al suo curante . Al momento non farei nulla.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#9] dopo  
Utente 144XXX

Gentile Dottore,
Sono stato questa mattina dal mio curante, gli ho fatto vedere l'ecografia e ha dtt che è un semplice linfonodo infiammato e che posso stare tranquillo, inoltre da qualche giorno toccandomi l'inguine ( in questi giorni sto praticamente tutta la giornata a toccarmi ovunque ) ho notato un rigonfiamento proprio lungo la fascia inguinale, questa mattina li ho fatti tastare al mio medico e lui ha detto che non sono linfonodi ma sono terminazioni nervose o muscolari ma nonostante questo io continuo a sentire come delle formazioni allungate che si muovono sia a destra che a sinistra .. Secondo lei ha ragione il mio medico? Grazie ancora.

[#10] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Vedo che sia stato inutile averle allegato


https://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.

...perchè Lei ricomincia d'accapo.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com