Utente 235XXX
Salve Dott. vi scrivo per un'informazione, mia sorella è affetta da linfoma di hodgkin (4° Stadio), è costretta a fare sei cicli di chemioterapia per una guarigione, ogni volta che fa la chemioterapia però le prende molto male e ha nausea con vomiti già dall'ospedale che passano solo dopo sei giorni, mi chiedevo... quale sia il miglior rimedio per far passare la nausea e i vomiti, a lei hanno consigliato e ha sentito parlare dell'uso di marijuana, vorrei un vostro consiglio a rigurdo, lei in passato ne aveva già fatto uso...
Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Lasciamo stare la marjiuana; sì è vero che ha anche funzione analgesica ma non la vedo indicata alla situazione; purtroppo la chemio può dare effetti collaterali importanti ma quasti possono essere trattati con moderni farmaci attualmente a disposizione e che sicuramente verranno utilizzati dai medici che l'hanno in cura
Un saluto

A. Baraldi