Utente 287XXX
Salve vorrei avere delle informazioni su queste analisi

Potassiemia: 6.1 V/F 3.6- 5.5
Sideremia : 198 " 49- 181
Ferritina : 1915 " 20-275
Bilirubina tot: 2,20 " 0.2- 1.3
" " ind: 2.00 " 0.05- 1.1
" " dir: 0,20 " 0.05- 0.4
Amilasemia : 122 30-110
Creatinfosfochinasi ( CPK) 39 " 55-170
got 88 " 17-59
gpt 329 " 21-72
gamma glutamil transferasi 351 " 8-78


emocromo : HCT 52.8 % range 42.0 52.0
WBC 13.2 h 10.24 " 4.5 10.8
NEU 77.8h 10.24 h " 40.0-75.0-2.50-7.50
LIN 17.01 2.24 " 20.0-51.0-1.50-3.50


Questi valori del ferro, potrebbero essere un emocromatosi, quindi potrebbe alterare i livelli delle transaminasi , occorrerebbe fare dei salassi per diminuire il ferro nel sangue? Markers epatici negativi l'unico positivo sarebbe un virus della rosolia. I disturbi del ferro possono portare stanchezza spossatezza perdita di peso e della muscolatura , per ipotesi danno ad organo? In attesa porgo saluti Salvatore

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Quel valore di potassio a 6.1 insieme al marcato aumento delle transaminasi mi farebbe pensare a fattori di emolisi che possano avere alterato i valori; l'emolisi è un fatto tecnico che avviene quandi i globuli rossi entrano in provetta con troppa pressione e si rompono liberando il potassio al loro interno che porta ad aumento del valore; io ripeterei il prelievo o chiederei al laboratorio dove l'ha effettuato di sapere se era presente emolisi o nò.
Un saluto

A. Baraldi