Utente cancellato
sono mesi che scrivo per aver dei consulti emi siete stati sempre di grande aiuto.ho 29anni e da gennaio ho spesso la febbre,un afebbre abbastanza strana.gennaio.2giorni di febbre a 38,con soli lievi dolori muscolari,senza sintomi di infezione;dopo poco più di un mese altra febbre a 38 con raffreddore (l'aveva anche mia madre)sempre2/3giorni;dopo un mese altra volta febbre questa volta una vera influenza,tutta la famiglia ammalata.questa volta è durata 5/6giorni con tosse secca,mal di gola,raffreddore,mialgie.tutto aprile,maggio e meta giugno niente febbre (la mia tempertaura però oscilla sempre da 15anni tra 36.6 e 37.2)..a fine giugno di nuovo febbre fra 38 e 39..2giorni,dolori e bruciori alle ossa.da un anno e mezzo mi hanno diagnosticato una fibromialgia,e spesso sono stata stanca lo scorso anno.adesso sto abbastanza bene fisicamente ma sto sempre aletto perchè sono molto depressa perchè ho paura di essere malata.ho paura di questa febbre.e da un paio di mesi ho anche prurito,lieve,certi gorni scompare completamente ma il reumatologo diceva che era causato dalla fibromialgia.in piu ad aprile e maggio ho riscontrato la ves alterata prima a 22,poi 35 ,ma il mio medico lo ha imputato a delle perdite di pus da una gengiva che avevo da mesi che ho curato ma che ora sta riprendndo a fuoriuscire..ho paura di avere un linfoma..non ho linfonodi ingrossati,non ho perdita di appetito,non ho calo di peso.ho fatto anche una ecografia all'addome completo e va tutto bene,il test dell'hiv ed è negativo grazie a dio,l'emocromo tutto ok ancke se si riscontra un lieve aumento dei monociti.fra pochi giorni dovro fare altre analisi del sanfue.c'è un 'esame per avere delle indicazioni circa la presenza di un'eventuale linfoma?farò anche l'esame per la mononucleosi.i mei stanno spendendo un sacco di soldi perchè non ne veniamo a capo.preferirei non ricoverami perchè sono gia a bbastanza spaventata?che dovrei fare xvedere se c'è un linfoma (il mo medico dice che sono depressa e basta..ma insomma la febbre ogni tanto ce l'ho,e anche un pò di prurito..ho fatto anche le prove di funzionalità tiroidea e tutto bene...il medico mi consiglia una radiografia al torace..ho anche la candida orale da 2anni e mezzo (xquesto avevo paura dell'hiv)..cioe ricompare 2volte l'anno e il mio medico dice che dipande forse da una disbiosi intstinale..lun andrò a fare anche questi esami..mi aiuti!sono molto confusa..vorrei capire da dove cominciare,quali esami fare..soprattutto per il linfoma..grazie mille

[#1]  
40870

Cancellato nel 2008
Gentile Signora,

la presenza di febbricola e di un po' di prurito non è sufficiente per diagnosticare un linfoma.
Il prurito puo' essere espressione di una cosidetta "orticaria sine materia", ossia di una orticaria senza manifestazioni cutanee evidenti.

Puo' benissimo essere legata al problema odontoiatrico, o ad una cistite o vaginite misconosciuta, che potrebbero giustificare tra l' altro anche la febbricola (ha fatto una urocoltura o un tampone vaginale?)

Se proprio vuole stare tranquilla,farei la radiografia del torace che Le ha consigliato il Suo Medico ed un dosaggio della Beta 2 microglobulina (un esame del sangue piu' indicativo in casi di linfoma, ma non solo).

Se negativi, mi metterei tranquilla.

Distinti saluti,

Dott. Eugenio Tampieri
Medico di Medicina Generale
Specialista in Allergologia ed Immunologia Clinica
Felino (PR)

[#2] dopo  
59370

dal 2014
grazie mille xla sua riposta!ho appena eseguito un'urinocoltura,è negativa..in effetti ho spesso fastidi al basso ventre,soprattutto dopo aver defecato ho molta più voglia di urinare e senso di peso ma il mio medico dice che potrebbe dipendere dal colon nche se comunque no ho problemi di diarrea o stitichezzae l'esame per la ricerca del sangue occulto si è rivelata negativa.ho eseguito anche una radiografia al torace,l'esito mi sembra non preoccupante anche se a dire il vero non ho ben capito una frase.le scrivo il referto:in ambo i lati ampi e chiari come di norma i campi polmonari dagli apici alle basi.regolari ed in sede i profili diaframatici,con seni completamente liberi.non lesioni pleuriche e polmonari aventi carattere di attività.nessuna anomalia a carico dell'immmagine cardiaca.fisiologica la perfusione ematica nel piccolo circolo.è quest'ultima frase che non ho ben capito ma credo abbia a che fare con la circolazione pomonare.o devo preoccuparmi?mi dica lei..la settimana prossima eseguirò anche le analisi del sangue.possibile che anche i problemi dentari provochino il prurito?non lo immmaginavo!anche la febbre a 38/39?comunque fra 2settimane farò anche una nuova visita da un gastroenterologo xkè un anno e mezzo fa dalla gastroscopia è risultato che ho un'esofagite erosiva di primo grado,2piccole erosioni del1/3 inferiore,l'ho curata poco e male e purtroppo ora i sintomi si stanno ripresentando.per quanto riguarda il tampone vaginale..dal pap test si vede se c'è un'infezione?ho eseguito il pap test pochi mesi fa e non c'era nulla..tranne alcuni leucociti..insomma..vorrei risolvere questi problemi..la ringrazio moltissimo e spero mi darà una ulteriore delucidazione almeno sul referto della radiografia perchè il mio medico è via per una settimana e non so a chi chiedere.grazie mille!

[#3]  
40870

Cancellato nel 2008

Gentile Signora,

il referto della radiografia è del tutto normale; la febbre a 38-39 mi farebbe piu' pensare ad una virosi intercorrente; una altra possibile causa del prurito potrebbe anche essere la presenza di Helicobacter Pylori a livello gastrico: visto il dato esofagite, proverei a ricercare anche questo. Per quanto riguarda il pap-test, solitamente segnala la presenza o meno di carica batterica patologica.
Mi raccomando, l'esofagite va' trattata.
Cerchi di stare tranquilla,

Quando avrà completato gli esami mi faccia sapere.

Distinti saluti,

Dott. E. Tampieri

[#4] dopo  
59370

dal 2014
grazie mille ancora.la settimana prossima eseguirò altri esami del sangue,anche per il fegato,anemia,ebv ecc.il mio problema rimane la gastroscopia!l'ho fatta un anno e mezzo fa,con diagnosi di esofagite erosiva del 1/3inferiore grado a sec l.a e piloro di conformazione spastica,tutto il resto era negativo compresa la ricerca di helicobacter.il problema è che non ho problemi di deglutizione,ma dopo mangiato sento un corpo estraneo in gola (il bolo alimentare,mi ha detto il mio medico),e quando mi sdraio ho dolori simili ad infarto,quasi nulla per quanto riguarda il rigurgito..ma ho una paura di un eventuale tumore!la febbre mi ha spaventato e anche il prurito..lggendo su internet si leggono delle cose spaventose..quindi non leggerò +nulla..anche questo esofago di barrett possibile che si formi in un anno e mezzo?con gli antiacidi il dolore mi passa,anche dopo qualche settimana di cura con pantorc 40 i dolori scompaiono del tutto ma poi se mangio qualche schifezza in più è la fine..ora con alcuni accorgimenti sto molto meglio:qualche antiacido(ma non molti perchè non voglio abusare dei farmaci),mi metto a letto 3ore dopo aver mangiato,rinuncio agli abiti troppo stretti e soprattutto niente cioccolato e pasti pesanti!il fatto è che mi spaventa la gastroscopia perchè mio padre facendola si è beccato l'epatite c e per me è un terrore..comunque posso rimandare di qualche settimana,ma prima o poi dovrò ripeterla..le farò sapere l'esito deli esami del sangue,magari attraverso di essi comincerò a fare anche la ricerca dell'helicobacter,grazie ancora per la sua disponibilità