Utente 839XXX
salve, sono la mamma di un bimbo di quattro anni che ha avuto la leucemia linfoide acuta e guarito grazie all'allotrapianto di cellule staminali da donatore non consanguineo effettuato il 13 novembre 2007. naturalmente sappiamo che è ancora presto per dire che il bimbo sia guarito perfettamente e i medici hanno previsto l'ultimo prelievo di midollo proprio per il prossimo 13 novembre... pensavamo quasi di avercela fatta..ma proprio ieri sono comparse petecchie sulle palpebre,siamo andati a fare le analisi e le piastrine erano 250000. per i medici tutto a posto, sono di origine meccanica...io però non riesco a togliermi dalla mente che due anni fa è iniziata proprio così e ho paura di una ricaduta! perchè non ho mai sentito di petecchie di origine meccanica..non credo che basti grattarsi o stropicciarsi gli occhi!per favore aiutatemi!
il bambino quel giorno non ha preso sole, non ha avuto traumi o altre cose, ha solo pianto un pò e si è, appunto, stropicciato gli occhi...oggi le petecchie ci sono ancora, non so quanto possono durare! vi prego di aiutare una mamma già provata!

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
L'unica cosa che si può dire è che il valore di piastrine è perfettamente normale e per avere petecchie dovevano essere molto basse; quindi segua quanto detto dai medici che hanno visitato il bambino e non si allarmi
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 839XXX

grazie dottore per aver risposto così presto!
i medici che seguono mio figlio sono bravissimi e so che posso fidarmi. cercherò di stare più tranquilla anche se non è facile, grazie ancora!

distinti saluti

[#3] dopo  
Utente 839XXX

gentile dottore,
le scrivo per dirle che mio figlio il tredici novembre ha fatto il controllo del midollo ed è andato benissimo: era pulito.
Naturalmente anche le analisi sono perfette e siamo tutti felici perchè abbiamo superato l'anno.
Ogni tanto gli spunta qualche petecchia sulle palpebre (sempre dopo aver pianto)ed ora sono più tranquilla, ma la causa ancora non l'ho capita; mi sono accorta però che gli vengono sempre in questo periodo dell'anno: c'è un collegamento fra le due cose?
la ringrazio anticipatamente,
distinti saluti.

[#4]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Gentile Signora,

sono felice per il bambino e per lei che tutto stia andando per il meglio. Riguardo queste "petecchie" se i medici che l'hanno visitato non hanno dato importanza alla cosa, segua i loro consigli, può trattarsi solo di una certa fragilità capillare. Tanti cari auguri
Un saluto

A. Baraldi