Utente 401XXX
Buongiorno dottori, scrivo qui perché, sono un ipocondriaco per eccellenza e di storie come le mie ne avrete sentite anche in abbondanza, infatti mi scuso e vi ringrazio al contempo del tempo che mi concederete.
Il mio problema è questo: ho 19 anni, figlio di due dottori, dottoressa del pronto soccorso e radiologo. Purtroppo da un anno a questa parte ho avuto paura di avere un tumore al cervello. Ma ultimamente la mia paura si è riversata sulla leucemia. Ecco i motivi: tra pochi giorni avrò un esame, più specificatamente, diritto privato e ho una grande ansia e faccio orari come le 3 di notte per studiare. L'ansia però è nulla rispetto a quella della malattia. Infatti sono 6 giorni che la mattina ho 36.4 e la sera 36.9/37 (febbricola). Accuso una forte stanchezza e non capisco perché mi si alzi la temperatura. I miei genitori dicono che non è nulla, sto mangiando molto questo periodo, e stanotte alle 5 mi sono alzato perché avevo voglia di dolci ( mi sono preoccupato). A gennaio ho fatto analisi del sangue perché operato al testicolo per torsione ed era tutto apposto. Ieri ho lavato con un po più forza i denti e mi è uscito un po di sangue che dopo circa 3 secondi ha smesso completamente. Ho paura che i miei non si accorgano del fatto che potrei avere qualcosa di grave. Vorrei un vostro consiglio.
Premetto che frequento psichiatra e che prendo, seppur a basse dosi, ansiolitici(Delorazepam) e antidepressivi (Citalopram).
Aspetto un vostro consiglio/consulto. Potrebbe essere una leucemia, anche fulminante?

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
>> Potrebbe essere una leucemia, anche fulminante?>>

Da quanto descrive di fulminante c'è solo...la sua ansia !! (^__^), che giustifica anche l'astenia (=senso di stanchezza)

Consigli pratici

1) Scaraventi nel cestino URGENTEMENTE il suo termometro perchè non c'è alcun aumento di temperatura, che è assolutamente NORMALE.

2) D'accordo per il supporto che sta ricevendo per l'ansia e nel frattempo non si rovini l'esistenza (^____^) cercando informazioni sulla rete su un tema così ansiogeno

Legga perchè dovrebbe staccare e le allego alcuni consulti, anche se richiesti su temi differenti, ma che hanno in comune...la cancerofobia.

https://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html

https://www.medicitalia.it/consulti/Medicina-interna/485977/Linfonodi-collo-gonfi#2225113

https://www.medicitalia.it/consulti/Senologia/481804/Retrazione-cutanea-al-seno-a-16-anni

https://www.medicitalia.it/consulti/Oncologia-medica/501083/Preoccupazione#2295319

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/linfonodi_sistema_linfatico.htm

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 401XXX

Fatte analisi del sangue le riporto alcuni dei valori più importanti:
Globuli rossi: 5.41 (4.70-6.10)
Emoglobina: 15.8 ( 14-18)
Piastrine: 229 (130-400)
Globuli bianchi: 8.66 (4.80/10.80)
Neutrofili(%): 61.6 (40-75)
Linfociti(%): 28.7 (20-40)
Monociti(%): 5.2 (3.4-9)
Eosinofili(%): 2.7 (0-7)
Basofili(%): 0.4 (0-4)
Asparago amino transferasi(AST): 18(4-40)
Alanina ammino transferasi(ALT): 19 (4-42)
Creatinina: 0.73 (0.70-1.20)
Proteina C Reattiva: 0.33 (0-5)



Che ne pensa dottore? Posso escludere quella brutta malattia dalla mia testa? Grazie in anticipo. E buon week end

[#3] dopo  
Utente 401XXX

Dottore la prego di darmi una risposta, giusto per stare più tranquillo. Ho paura di avere qualcosa di brutto ai linfonodi. Ho fatto le analisi 20 giorni fa quando le ho scritto e ora ho paura siano cambiate. Non so se rifarle.
Grazie in anticipo