Utente 397XXX
Buongiorno, circa un mese fa dal nulla mi è partito un dolore acuto nella zona tra la mandibola e il collo a sinistra dove si trova il linfonodo tonsillare e leggermente piu giu verso la zona dei linfonodi cervicali superficiali.

Un giorno dal male ho preso anche alcune gocce di toradol perchè il dolore intermittente non passava.

Un dolore tremendo che mi pareva rendesse ovattato l'orecchio sinistro.

Due anni fa ho avuto un episodio di otite emorragica all'orecchio destro.

Non so quanto possa essere responsabile il fatto di avere la verticalizzazione cervicale, che magari possa avere ulteriormente infiammato i nervi della zona.

Adesso, dopo poco più di un mese il dolore si è ridotto però il fatto è che toccando tra il collo e la mandibola sento come una piccola massa dura che non capisco cos'è, cioè non mi pare il linfonodo, è una cosa indurita.

Un ecografia potrebbe sfatare il mio dubbio? Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Angelo Carella

24% attività
4% attualità
4% socialità
GENOVA (GE)
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2016
Farei una ecotomografia del collo e delle regioni parotidee.se negative sentirei un otorino
Non penso a nulla di drammatico.potrebbe anche trattarti di calcoli regioni salivarri con superinfezione delle stesse
Cari saluti
Dr. Angelo Carella